Maratona di Berlino

IMG_1631

I nostri maratoneti a Berlino: Cristian Sandri h. 3.14.26, Cristian Stel h. 3.18.50, Stefano Bellini h. 3.30.25, Stefano Bassi h. 3.37.01, Gian Paolo Amaduzzi h. 3.43.33, Ilenia Peressotti h. 3.56.54, Mario Raussel h. 4.02.58, Andrea Zilio h. 4.14.24, Villiam Cossettini h. 4.36.36 e Marina De Pieri h. 5.26.12.  12036760_10153653784677937_4292970962910167616_n

 

Dove correremo questo fine settimana

Alcuni nostri atleti saranno a Berlino per la Maratona, potete seguirli su: www.bmw-berlin-marathon.com

Sabato 26 Settembre – Resiutta (UD)
45° Trofeo 3 comuni – FIDAL – CSI
Resiutta–Resia–Chiusaforte km 15,3 ore 15.00
Gara a coppie di montagna

Domenica 27 Settembre – Gorgo di Latisana (UD)
Gorgo Run 15 – FIDAL
km 10 ore 10.00

Sabato 26 Settembre – Spilimbergo (PN)
6° Staffetta 6×1 ora – 1×6 ore – ore 17.00

Domenica 27 Settembre – Ligosullo (UD)
2° Skyrace Monte Dimont – CSI
km 15 + 780 mt. ore 9.00

Domenica 27 Settembre – Meduno (PN)
Staffetta 3×1 ora – ore 10.00

Domenica 27 Settembre – San Daniele del Friuli (UD)
Marcia della solidarietà – FIASP
km 6,5-10-19 ore 8.30-9.30

Domenica 27 Settembre – Mariano del Friuli (GO)
15° Marcia del donatore – FIASP
km 6-12-18 ore 9.00-10.00

Domenica 27 Settembre – Aurisina (TS)
Trofeo Provincia di Trieste – 8° prova
km 8,5 ore 9.30

Dove correremo questo fine settimana

Sabato 12 e Domenica 13 – Buttrio (UD)12011252_10207650257238283_2492621116041943663_n
Staffetta 24×1 ora Ator dal Tor di Buri
dalle ore 16.00 di Sabato

Sabato 12 Settembre – Prepotto (UD) loc. Bucovizza
40° Cronoscalata Bivio Cialla-Castelmonte – Libera competitiva
km 8 ore 17.30

Sabato 12 Settembre – Monfalcone (GO)
Staffetta Settembre in vita – FIDAL
3x1500x2volte ore 19.00

Sabato 12 Settembre – Gemona del Friuli (UD)
Staffetta Memorial renato Pittini – CSI
3×5600 ore16.00

Sabato 12 Settebre – Lignano Sabbiadoro (UD)
Sun&Run – CSI
km 5-10 ore17.30

Domenica 13 Settembre – Taiedo di Chions (PN)
11° Marcia del boscat – FIASP
km 7-12-21 ore 8.30-9.30

Domenica 13 Settembre – Villa Vicentina (UD)
9°Camminando insieme – FIASP
km 7-12-20 ore 8.30-9.30

Domenica 13 Settembre – Cleulis di Paluzza (UD)
Trofeo Gortani 7° prova – CSI
Categorie tutte

Domenica 13 Settembre – Pordenone
33° Giro podistico internazionale città di Pordenone
Tutte le categorie – Dalle ore 15.00

Domenica 13 Settembre – Piancavallo (PN)
8° Skyrace Monte Cavallo – CSI
km 21 +1870 mt. – ore 8.30

Domenica 13 Settembre – Teglio Veneto (PN)
4° Marcia del palio – FIASP
km 7-13-18 ore 8.00-9.30

Domenica 13 Settembre – Enemonzo (UD)
16° A tor dal cjampanìli – Libera competitiva12006188_10206298234633467_8709241510804040432_n
km 3-10 ore 9.30

 

 

Staffette di Fagagna e Cerneglons

Questo fine settimana è partito da Fagagna venerdì sera con un tempo 2015 Stafète dal Mùsminaccioso che non prometteva niente di buono e che poi si è scaricato solo a fine gara. Dopo diversi Anni è stata ripresa la “Stàfete dal Mùs”, gara a 3 elementi sulla distanza di 3000 metri con salita e discesa, 32 le squadre che si sono presentate al via. Le Aquile Friulane maschili, dopo un recupero importante, sono salite sul gradino più alto del podio con Dario Malisano 0.9.46, Ivan Toso 0.10.36 e Guido Croatto 0.10.36, tempo finale 0.30.58, mentre tra le donne hanno dominato quelle dell’Atletica Dolce Nord Est con Daniela Toros 0.12.10, Katia De Sario 0.12.26 e Elisa Picco 0.12.25, tempo finale 0.37.01. La squadra del CUS Udine è giunta 4° assoluta, anche se avrebbe dovuto essere premiata come 1° mista, con Alberto Serena 0.10.11, Andrea Quagliaro 0.10.58 e Luca Narduzzi 0.11.01, tempo finale 0.32.10;  16° assoluta e 3° mista e a premio la squadra delle Aquile Friulane-CUS Udine-Atletica 2000 con Marco Molaro 0.11.37, Vittorio Bosco 0.13.49 e Gianni Chiandone 0.12.16, tempo finale 0.37.38. La squadra femminile del CUS era composta da Gigliola Giacaz 0.13.38, Francesca Poiana 0.14.12 e Marina De Pieri 0.16.45, tempo finale 0.44.35.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

Lunedì dopo un Anno di stop è ritornata anche  la Staffetta Notturna di Cerneglons,  gara di 3200 metri su fondo misto asfalto sterrato, illuminato dai fari delle auto. Partenza alle ore 20.00 circa per la prima frazione delle 45 squadre e  da subito c’è stata battaglia tra gli atleti dell’Atletica Dolce Nord Est, G. S.  Natisone, CUS Udine e una mista, nella seconda tra Jalmicco Corse, Atletica Dolce Nord  Est e Aquile Friulane;  alla fine l’ha spuntata lo Jalmicco Corse con: Matteo Fantin 0.10.34,Lorenzo Masi 0.10.03 e Matteo Marangone 0.9.58, tempo finale 0.30.35, seconda Atletica Dolce Nord Est, Giovanni Nicoletti 0.9.54 Lorenzo Paussa 0.10.59 e Massimiliano Visca 0.10.11, tempo finale 0.31.04, terza G.S. Natisone, Davide Condolo 0.10.11, Michele Maion 0.10.36 e Simone Paludetti 0.11.08, tempo finale 0.31.05. La squadra del CUS Udine è giunta  quarta con: Luca Narduzzi 0.11.03, Cristian Sandri 0.11.15 e Alessandro Zancani 0.9.55, tempo finale 0.32.13. La classifica femminile ha visto la superiorità dell’Atletica Dolce Nord Est con: Daniela Toros 0.12.04, Katia De Sario 0.12.39 e Elisa Picco 0.12.28, tempo finale 0.37.11, seconda Atletica Buja e terza Jalmicco Corse, quarta il Cus Udine con: Marta Purinan 0.13.15, Gigliola Giacaz 13.11 e Viviana Menosso 0.13.17, tempo finale 0.39.43. Ennio Cettolo 0.13.17, Vittorio Bosco 0.13.13 e Moretto Valiano 0.14.59, tempo finale 0.41.29, hanno corso in una squadra mista CUS Udine-Jalmicco Corse.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

 

Dove correremo questo fine settimana

Venerdì 4 Settembre – Fagagna (UD)10403075_1037496446275275_7442718516070685182_n
1° Stafète di mus – CSI
3×2900 ore 19.00 www.aquilefriulane.it

Sabato 5 Settembre – Lavariano (UD)
2° Marcia di Sant’Antonio – FIASP
km 7-14 ore 16.30-17.30

Sabato 5 Settembre – Strassoldo di Cervignano (UD)
20° Memorial “Elio Mauro” – Libera non competitiva
km 6 ore 16.00

Sabato 5 Settembre – Arba (PN)
2° Memorial Giovanni Tomè – Libera non competitiva
km 6-12 ore 16.00

Sabato 5 Settembre – Ovaro (UD)
Trofeo Gortani 6° prova – CSI
Categorie tutte – Campionato Regionale CSI

Sabato 5 Settembre – Trieste
metri 3000 pista – ore 8.30
7° prova 15° Trofeo Provincia di Trieste Domenica

6 Settembre – Faugnacco di Martignacco (UD)
24° Correre nella campagna – FIASP
km 6-12-18 ore 8.30-9.30

Domenica 6 Settembre – Paluzza Frazione Casteons (UD)
Paluzza-Malga Pramosio – CSI
km 11,500 ore 9.30
www.aldomoropaluzza.it

Domenica 6 Settembre – Collerumiz di Tarcento (UD)
28° Fùr e dentri pal soreal – Libera competitiva e non
km 8 ore 8.00-9.15

Lunedì 7 Settembre – Cerneglons (UD)
Staffetta memorial Silvano Nonino – CSI
3×3000 ore 20.00

Correva l’Anno………..2012

 

Minetti_Annalisa_5_9_2011Nuova rubrica di Vittorio Bosco. Questi sono gli articoli che ho già pubblicato qualche Anno fa su: www.podisti. net, Friulisport e Foxsport, rileggiamoli assieme………

Annalisa Minetti, Artista, Atleta e Mamma.

Il Personaggio “Annalisa Minetti”. Certe persone anche se con qualche handicap, Cantante_Annalisa_Minetti_5_9_2011Hanno la una forza superiore ad altre, perchè devono misurarsi con se stesse, con gli altri, con le barriere architettoniche e, cosa più grave, con la poca intelligenza di tanti che ritengono di essere superiori. E così è questa persona, Donna, Mamma, Cantante, Atleta e per giunta anche Bella. Ma perché, e cosa c’entra questo personaggio con lo sport in generale e con l’atletica in particolare? C’entra e come se c’entra! Intanto vediamo di chi sto parlando: il suo nome è Annalisa Minetti, nata a Rhò in provincia di Milano il 27 Dicembre 1976; Annalisa ha cominciato già subito dopo a essere nata a far sentire la sua voce penetrante, tanto che il medico del reparto disse alla mamma che questa bambina sarebbe diventata una cantante. Così non fu, almeno non da subito. A 5 Anni Annalisa cominciò a fare i primi passi di danza e andò avanti per 4  Anni; a 15 Anni aiutata dallo zio Michele, cantante che le insegnò i trucchi del mestiere, comincia ad esibirsi nei piano bar tra Crema e Cremona, proponendo Cover di Prince, Ray Charles, Celine Dion e Aretha Franklin; nel frattempo si iscrive a ragioneria e consegue il diploma nel 1995. Con i Perro Negro partecipa a Sanremo Giovani; nel 1996, Anno in cui Annalisa viene messa a dura prova dalla vita, nella musica ottiene svariati rifiuti dalle case discografiche e tra Aprile e Maggio dello stesso Anno le viene diagnosticata la retitinite pigmentosa e la degenerazione maculare. Annalisa stà vivendo un momento triste e difficile, ma nel Luglio 1996 comincia a rialzare la testa e decide di posare nel fotoromanzo di “Nous Deux” (settimanale francese), seppur non abbandonando mai la musica. Una sera mentre si stava esibendo in un piano bar, le proposero di sfilare per Miss Lombardia, sfilò e vinse; nel 1997 sfilo a Miss Italia e si classificò 7°, ma la cosa più importante risultò vincitrice morale e dimostrò che non era solo bella ma anche una artista e soprattutto una cantante; due mesi dopo era a Sanremo Giovani dove vinse con la canzone “L’eroe che sei tu”, l’Anno dopo (1998) altro Sanremo, nella sezione Nuove Proposte e altra vittoria con “Senza te o con te” di diritto passa alla finale con i big e vince anche in questa sezione. Da qui un’interminabile serie di album e di successi, nel 2007 riceve la laurea ad Honoris Causa in Scienze della Comunicazione, nello stesso anno rimane incinta e il 3 Gennaio 2008 diventa madre di un bel bambino. Tra una trasmissione e l’altra e tra una serata e l’altra, la sua carriera di cantante va alla grande, partecipa ad una Campagna Benefica con CBM Italia con missione in Bolivia per ridare la vista a più di 30000 donne cieche. Adesso veniamo alla seconda parte: nel 2010, dopo avere già avuto sia tanti dispiaceri che tante soddisfazioni dalla vita e dalla carriera, Annalisa realizza uno dei suoi più grandi sogni, diventare anche un’atleta di valore assoluto dimostrando nel Maggio 2011 di essere un’atleta di spessore internazionale, conseguendo la migliore Prestazione Mondiale dell’Anno in Francia sui 800 metri con il tempo di 2.24.76 per poi ripetersi ai Campionati Italiani Assoluti, sempre sulla stessa distanza con il tempo di 2.25.21. Il suo prossimo obiettivo e il suo prossimo sogno, che sono convinto riuscirà a realizzare, sono le Paraolimpiadi di Londra 2012 e intanto, tra un allenamento e l’altro, continua con le sue serate di cantante. Prima di gareggiare in pista, Annalisa correva in bicicletta e anche con buoni risultati, ma dopo aver provato la corsa ha capito che lì si esprimeva ancora meglio. Vediamo ora alcune gare disputate in questi ultimi 15 Mesi: il 2 Aprile 2010 a Montecatini un Duathlon, il 28 settembre 2010 a Cava dei Tirreni, il 3 Ottobre 2010 a Velletri 1500 metri, Record Italiano con 5’.16’’.54, il 16 Ottobre 2010 800 metri, Record Italiano 2’.32’’.90, 22 Gennaio a Ancona, qualificazione Mondiali Indoor con la conferma di sui 800 metri con 2’.32’’.90, 12 Marzo 2011 Ancona, Campionati Italiani Indoor, 400 metri 1° classificata e Record Italiano con 66’’.10, 13 Marzo 2011 Ancona, 800 metri 1° classificata e Record Italiano con 2’.32’’, 23 Marzo 2011 a Milano, Manifestazione per Doppia Difesa in Spinning, 3 Aprile 2011 a Montecatini Duathlon 3° classificata, 10 Aprile 2011 a Numana (Ancona) 10 km corsa “Testimonial”, 16-17-18 Maggio 2011 a Aix Les Bains (Lione) Francia Meting Atleti Internazionali Record Miglior Prestazione Mondiale 2010/2011 con gli 800 metri in 2’.24’’.76, 21-22 Maggio 2011 Forum di Assago, Campionati Italiani 400 metri in 62’’ e gli 800 metri in 2’.26’’, il 3 Luglio 2011 a Padova ai Campionati Italiani sui 800 metri ha fermato il cronometro a 2’.25’’.21. Nonostante i molti impegni artistici e un piccolo infortunio, non è andata lontano dalla sua Prestazione Mondiale e il 18 Settembre 2011 all’Arena di Milano gareggerà alla 12° edizione della “Notturna di Milano” nei 1500 metri. Annalisa Minetti gareggia nella categoria ipovedenti T 11, è allenata e seguita dalla lepre Andrea Giocondi, ex Olimpionico di Atlanta 1996 e laureatosi in scienze motorie IUSM Roma nel 2007. Ma tra le tante belle notizie ce ne deve essere sempre una meno bella: a Londra 2012 la gara sui 800 metri (proprio quella nella quale Annalisa và meglio) non ci sarà. Ci saranno i 400 metri e i 1500 metri, e tra le due gare, Annalisa probabilmente sceglierà i 1500 che sono più vicini alla sua portata.

Le notizie e le foto sono di Annalisa Minetti5_9_2011_Annalisa_Minetti

 

Ultimo Weekend di Agosto

IMG_1600Dopo la parentesi della Staffetta di Orgnano, siamo tornati attivi venerdì con 14° Staffetta delle Aquilea di Ciconicco, percorso misto collinare di 3200 metri, sia con squadre maschili  che femminili. Miglior tempi di frazione per Giuseppe Della Mea, 0.10.40  e per Alionka Koenienko 0.12.22. La squadra  con Luca Narduzzi 0.12.03, Cristian Sandri 0.12.35 e Alessandro Zancani 0.11.09, tempo finale 0.35.47, si è classificata 5° assoluta;  Andrea Quagliaro 0.12.01, Carlo Gotti 0.12.36 e Matteo Nonino 0.12.05, finale 0.36.42, Massimo Corsi 0.14.07, Vincenzo Basile 0.14.17 e Nicola Mariuzza 0.13.47, finale 0.42.11 , Gabriele Danesin 0.12.56, Vittorio Bosco 0.15.12 e Nicola Danesin 0.14.27, finale 0.42.35.  La squadra femminile si è classificata al 4° posto con Marta Purinan 0.14.51, Angela Miravalle 0.15.36 e Erica Basile 0.15.15, finale 0.44.42. Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

Sabato a Tricesimo c’era la 33° edizione del Trofeo Patrik, gara affascinante, con partenza dal centro, la prima parte in leggera discesa verso Adorgnano, salita a due rampe fino al santuario della Madonna Missionaria, e giù in discesa fino in piazza a Tricesimo, 4500 i metri del percorso e 39 squadre iscritte. Prima vittoria per gli atleti della Polisportiva Tricesimo in questa gara in 0.45.51 e per le atlete dell’Aldo Moro Paluzza in 0.54.54, miglior tempo di frazione per  Matteo Spanu 0.14.23 e Daniela Morassi 0.17.48. Unico cussino  Vittorio Bosco che ha corso con una squadra mista in 0.21.50. Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

Per chiudere la settimana, 4 matti cussini erano a Forni di Sopra per l’11° edizione DSC03747della Ski Race delle Dolomiti Friulane, gara di alta montagna di 21 chilometri con 1650 metri positivi. Questa edizione si sviluppava su un nuovo percorso, forse più duro del precedente, ma certamente difficile da dimenticare in quanto sono mancati almeno 2 ristori fondamentali in una giornata caldissima, e tutti gli atleti erano abbastanza arrabbiati. Dominio assoluto per il Triestino Walter Sterni che ha chiuso in h. 2.13.18 e Cecilia De Filippo h. 2.46.08.  550 atleti al traguardo. Fabio Peressutti è stato il primo a terminare le sue fatiche in h. 3.52.02, Alessandro Lapenna h. 4.25.00, Vittorio Bosco h. 5.25.57 e Marina De Pieri h. 5.51.25. Le classifiche su: www.tds-live.com DSC03764

 5 nostri atleti domenica erano a Roveredo in Piano (PN) per la 32° 11900073_10207469629968975_7964678784482580690_nCiclomarcia. Buoni i riscontri delle donne: al traguardo si sono presentate in fila indiana  3° Marta Purinan che ha impiegato 0.49.23 nella bici e 0.39.19 nella corsa tempo finale h. 1.28.43, 4° Viviana Menosso, 0.50.44, 0.38.58, tempo finale h.1.29.43, 5° Claudia Pozzi, 0.51.55, 0.39.04, tempo finale h. 1.31.00, 6° Gigliola Giacaz, 0.53.11, 0.41.49, tempo finale h. 1.35.00. Tredici in tutto le concorrenti femminili. 54 invece  i classificati nella categoria uomini, Massimo Corsi ha chiuso in 30° posizione, 0.50.35, 0.35.37, tempo finale h. 1.26.13. le classifiche su: www.asdcarducci.it