Dove correremo questo fine settimana

14656325_653467724834425_8290377101677876010_nDomenica 30 Ottobre – Magnano in Riviera (UD)th
18° Marcia delle castagne – FIASP
km 4-7-13-25 – Ore 08.00-10.00

Domenica 30 Ottobre – Azzano Decimo – (PN)
8° Corri o cammina Azzano – FIASP
km 4-7,5-12-20 – Ore 08.30-09.30

Domenica 30 Ottobre – Spilimbergo (PN)
Run For ASLA – Libera non competitiva
km 6-12 – ore 09.30-10.30
www.rotaractmaniagospilimbergo.it

Domenica 30 Ottobre – Reana del Rojale (UD)
Trofeo sorelle Ramonda – CSI
km 10 – ore 10.30
Seguirà premiazioni Coppa Friuli 2016

Martedì 1 Novembre – Rivignano (UD)
16° Marcia naturalistica parco dello Stella – FIASP
km 5-10-17 – ore 08.30-09.30

Martedì 1 Novembre – Faedis (UD)
Faedis-Canebola – FIDAL
km 7,750  +680 metri – ore 10.00

14717124_1294159063942344_5657600560566557000_n

22° Campionati Mondiali Master Stadia – Perth (AUS) 26 Ottobre 6 Novembre

logoperth2016

 

Dal 26 Ottobre al 6 Novembre a Perth in Australia si disputerà la 22° edizione dei Campionati Mondiali Master Stadia e l’Italia dell’atletica OVER 35 sarà sui campi di gara con 56 atleti e 23 atlete. Purtroppo visti i tempi non facili e vista la distanza che ci separa da questo continente, saremo presenti con solo 79 atleti mentre nelle edizioni passate eravamo con numeri importanti e con atleti che facevano invidia anche agli assoluti. Molte edizioni sono state organizzate in Europa e diverse in Italia,  molti nostri atleti hanno già gareggiato in questa stagione agli Europei Master Indor di Ancona, e alcuni dei quali hanno anche vinto. Nell’ultima edizione di questi Campionati Mondiali, che si sono disputati a Lione in Francia, abbiamo conquistato 76 medaglie ma a fronte di 400 nostri atleti azzurri partecipanti. Gli impianti dove si svolgeranno le diverse prove saranno: l’impianto principale il Western pict0067AustraliaAthletics Stadium a Mount Claremont, il secondo l’Ern Clark Athletic Centre a Cannington, le prove di marcia nella zona di Perry Lake, la campestre toccherà la riserva di Alderbury, mentre la Maratona e Mezza Maratona saranno sulle sponde del fiume Swan a Elizaberth Quay. Martedì 25 ottobre alle ore 18.30 (12.30 in Italia) ci sarà la cerimonia inaugurale.
Tra i 79 atleti che già stanno gareggiando o si apprestano a gareggiare c’è anche un nostro corregionale, Vojko Bratina, tesserato con il G.M. Gorizia, che nella categoria M45 gareggerà sui 1500 – 5000 – 10000 – nel Cross e nella Mezza Maratona.
Io ho avuto la fortuna di partecipare a 7 edizioni dei Campionati Europei Master sia strada, stadia e indoor pict0105e  a 6 edizioni dei Campionati Mondiali Master, stadia e strada. Nel 2006 a Poznan in Polonia in occasione dei 15° Campionati Europei Europei Stadia (in quegli anni correvo nella categoria M50) ho conquistato, dopo 4 quarti posti, la medaglia di bronzo a squadre per nazione:   assieme a me sul podio sono saliti  Adriano Boldrin della provincia di Venezia e Dino Toson della provincia di Padova. Grande soddisfazione non solo per me  ma anche per Marina De Pieri, che alla sua prima partecipazione ha vinto la medaglia di bronzo, sempre in maratona, ma nella prova singola.
cimg0143In passato in Friuli abbiamo avuto diversi campioni, sia Europei che Mondiali, tanti medagliati che affrontavano prima la preparazione e poi le gare con una professionalità da invidiare e affontando non pochi problemi:  basti pensare che ogni singolo atleta si deve pagare le iscrizioni alle gare, l’abbigliamento, gli spostamenti e gli alberghi, la federazione non pensa a nulla. Come dicevo, in passato avevamo un bel gruppo della Nuova Atletica del Friuli con la plurimedagliata di Tarvisio, Brunella Del Giudice, compagne di squadra l’udinese Anna Flaibani, Pasqualina Cecotti di Lauzacco, l’udinese Martino Cuder, il tarvisiano Enzo Bertolissi, la Iole Sellan, diversi triestini e goriziani. Ora abbiamo Elena Cinca dell’Atletica Brugnera che ci regala tante soddisfazioni nella marcia. Per seguire le gare basta collegarsi al sito dell’evento o quello della FIDAL.
Il sito: www.perth2016.com
www.fidal.it

Resoconto settimanale

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dopo diverse date programmate e rinviate, sabato al terzo tentativo è andata in porto la 3° edizione della corsa su strada, logoorganizzata da Giulio Argento, di km 6,300 in località Bugovizza nel comune di Prepotto. 33 i partenti, la gara è stata vinta da Giovanni Nicolettis della Atletica Dolce Nord-Est con il tempo di 0.23.06 e dalla triestina Michela Facchin in 0.30.35, il Cussino Gabriele Danesin ha chiuso al 6° posto assoluto in 0.27.30 e il fratello Nicola, 18° in 0.31.17.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

Sempre Sabato a Monfalcone si è corsa la Staffetta in vita, gara a 3 elementi su un percorso di 1500 metri da ripetersi 2 volte, anche il CUS Udine era presente. Il ricavato è andato a favore dei malati oncologici.
Le classifiche su:www.polisportivatrattoriafriuli.com

Alla 31° edizione della Venicemarathon un’unica rappresentante del Cus, Claudia Coiutti SF50, che  ha chiuso in h.4.17.48. Vittoria tutta keniana, Rotich Julis  Chepkwony ha chiuso in h.2.10.22 e Cherono Priscah Jepeting in h.2.27.41, al traguardo 4617 atleti.venicemarathon-logo-766x297
Le classifiche su: www.tds-live.com

logo-forum-iulii-trail-_homeDomenica a Cividale del Friuli  1° edizione del Forum Iulii Trail, gara di montagna di km 22,700 con 1000 metri di dislivello positivo, Anche. Ha partecipato un bel gruppetto di appassionati di questo tipo di gara,  216 classificati. Percorso molto tecnico con salite che ti sfiancavano e discese scivolose. Denis Neukomm del G.S. Stella Alpina ha vinto con il tempo di h.1.57.18, secondo gradino per Daniele Cenzini del U.S. Ovaro in h.2.01.46 e terzo Franco Plesnikar dell’Atletica Buja h.2.06.27, Anna Finizio dell’Aldo Moro Paluzza ha dominato in campo femminile con il tempo di h.2.20.39, seconda Franciska Kasparova dell’Atletica Dolce Nord-Est in h.2.32.43 e terza Alionka Kornijenko dell’Atletica Buja h.2.33.28. In gara anche un bel gruppetto di cussini:  per prima merita un accenno  Francesca Poiana, che è salita sul 2° gradino di categoria, gli altri: Elena Muz, Marina De forun-iulii-trail-2016-3Pieri, Alessandro Lapenna, Ennio Cettolo, Fabio Peressutti, Vittorio Bosco e Marco Matteazzi. Lungo la gara avevamo anche il supporter Kamil.  La gara era ben gestita, tanti volontari sul percorso, percorso ben segnato, qualcosa da rivedere sui ristori dopo la seconda parte di gara, per qualcuno il prezzo dell’iscrizione troppo elevato.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

percorso_trail

Dove correremo questo fine settimana

14641941_1298581326833451_6296408054255576522_nSabato 22 Ottobre – Rosa di San Vito al Tagliamento (PN)th
3° Marcia della fagiana – Libera non competitiva
km 8-14 – ore 15.00

Sabato 22 Ottobre – Prepotto Loc. Bugovizza (UD)
2° Trofeo ai portici – gara su strada e corsa non competitiva
km 6,300 – ore 15.30

Sabato 22 Ottobre – Monfalcone (GO)
Settembre in vita – FIDAL
Staffetta 3×1500 – ore 19.30

Domenica 23 Ottobre – Cividale del Friuli (UD)
Forun Iuli Trail – CSI FIDAL
km 21,500 + 1000 metri – ore 09.00
www.anacividale.it

Domenica 23 Ottobre – Sequals (PN)14721516_1196507770420496_293187522204543510_n
4° Crètroi Run – FIASP
km 4-9-14-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 23 Ottobre – Valle di Soffumbergo (UD)
Marcia tra i castagni di Valle – FIASP
km 6-12 – ore 09.00-10.00

Domenica 23 Ottobre – Monte di Muris di Ragogna (UD)
2° A tor de mont – Libera non competitiva
km 7-12-21 – ore08.30

Mercoledì 26 Ottobre – Udine presso PalaCus
Corriuiud – Libera competitiva
4×1/2 ora-2×1 ora – ore 17.00
www.cusudine.org

 

 

Tadei Pivk sul tetto del Mondo

thskyrunnerworldseriesAnche questo Anno l’atleta Friulano di Camporosso Tadei Pivk, tesserato con l’Aldo Moro Paluzza, ha vinto la World Series Sky di Skyrunning. Era successo anche nel 2015 solo che in questa ultima prova del circuito la sua leadership era messa a rischio da una improvvisa influenza che non gli ha permesso di prendere il via. La classifica provvisoria prima della gara di Limone del Garda vedeva Tadei a 356 punti, il marocchino Hassan Ait Chaou 332 e Pablo Villa Gonzales del Salvador a 331;  quest’ultima prova doveva assegnare 120 punti su un percorso di km 24,400 e con un dislivello di 2450 metri positivi. Dunque non gareggiando, c’erano poche speranze di rimanere in vetta alla classifica e portare a casa la coppa. Ma come si vuole dire, i morti si contano dopo la battaglia:  per i diretti pretendenti non è stata una giornata felice. Hassan ha chiuso in 10° posizione e Pablo in 6°, quindi per Tadei era fatta, anche questa coppa era sua. Su tadei-pivk-dolomites-skyrace-2016-canazei-ph-modica-piazzi-brunel-rizziun percorso durissimo che ha messo a dura prova gli atleti ha vinto il francese Alexis Sevennec in h.2.46.49, secondo l’inglese Hector Haines h.2.51.41 e terzo il bulgaro Kiril Nikolou h.2.52.04. La gara femminile, dopo diversi cambi e diversi sorpassi è stata vinta dall’americana Megan Kimmel in h.3.17.35, davanti alla spagnola Laura Orgue h.3.18.42 e alla francese Cèline Lafaye h.3.19.22. Un pò di rammarico comunque per Tadei, in quanto non ha potuto gareggiare e dimostrare la sua superiorità su queste tipo di competizioni. Gara dopo gara aveva scalato la classifica, nella prova di Canazei e Livigno è salito sul gradino più alto, in Cina sul secondo e in Spagna e giunto 5°.
Di contorno all’ultima prova di Coppa del Mondo c’era un’altro evento:  sul lago di Garda hanno gareggiato oltre 1000 atleti under 18, provenienti da 36 nazioni sulla distanza di km 10. Ha vinto Andrea Rota del Team Salomon, secondo lo spagnolo Marti Teixido e terzo il valtellinese Andrea Prandi. Nella classifica femminile podio tutto straniero:  prima la finlandese Matleena Bostrom, seconda la svizzera Jennifer Fiechter e terza la norvegese Torun overgaard Aarvik, L’americana Megan Kimmel è tornata a casa con la Coppa del Mondo di specialità, secondo gradino alla spagnola Laura Orguè e terzo per l’inglese Kaspersen Ynguild.tadei-pivk-podio
Le classifiche su: www.tds-live.com

Sport in pillole
Due i cussini all’8° prova del 16° Trofeo Provincia di Udine di Bagnoli della Rosandra, 414 i classificati sui km 9 del percorso di gara.  Alessandro Belloni ha chiuso in 0.38.11 e Roberta Radin 0.51.15, la gara è stata vinta da Andrea Ricci dell’Atletica Trieste 0.31.42 e da Alessandra Lena dell’Atletica Brugnera 0.38.07.

Domenica si è corsa la 9° edizione della CormorUltra, gara da Buja a Marano di km 67. Previsti anche due percorsi ridotti di  km 23 da Mortegliano a Marano e di 36 km da Zugliano a Marano. Su questa distanza ha gareggiato il cussino Maurizio Bertinelli che ha chiuso in h.3.55.10.

 

Dove correremo questo fine settimana

Domenica 16 Ottobre – Prepotto (UD)14657393_648418472006017_4240169246655615408_n
2° Marcia dello schioppettino – FIASPth
km 6-14-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 16 Ottobre – San Pier D’Isonzo (GO)
10° Marcia dei tre campanili – FIASP
km 7-12-18 – ore 09.00-10.00

Domenica 16 Ottobre – Tauriano di Spilimbergo (PN)
10° Marcia brovada e muset – FIASP
km 6-12-18 – ore 08.30-09.30

Domenica 16 Ottobre – Carpacco-Dignano (UD)
3° Passeggiata e marcia sul Tagliamento – Libera non competitiva
km 7-14-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 16 Ottobre – Buja (UD)14568034_647299682117896_6684409705436848084_n
9° CormorUltra – CSI
km 69 – ore08.00
Partenza da Buja e arrivo a Marano Lagunare
www.gmudinesi.it

Domenica 16 Ottobre – Zugliano (UD)
Marcia non competitiva con arrivo a Marano Lagunare
km 36 – ore 10.00
www.gmudinesi.it

Domenica 16 Ottobre – Mortegliano (UD)
Marcia non competitiva con arrivo a Marano Lagunare
km 23 – ore 10.30
www.gmudinesi.it

Domenica 16 Ottobre – Villorba (UD)
A spàs paì curtii di Vilevuàrbe – Libera non competitiva
km 10 – ore 10.15

Domenica 16 Ottobre – Chions (PN)
1° Samurun – Libera non competitiva
km 3-7-13 – ore 08.30-09.30

Domenica 16 Ottobre – Prata di Pordenone
Marcia di San Simone – Libera non competitiva
km 5-10 – ore o9.30

Domenica 16 Ottobre – Prata di Sopra (PN)
Marcia di San Simone – Libera non competitiva
km 10-15 – ore 09.30

14520526_647887428725788_6387992643515777473_nDomenica 16 Ottobre – Bagnoli della Rosandra (TS)
16° Trofeo provincia di Trieste – 8° prova
km 9 – ore 09.30  FIDAL

Altri due giorni di puro divertimento

dsc01218Domenica mattina quando sono arrivato a Treviso in zona distribuzione pettorali per la  3° Treviso Half Marathon ho pensato: il CUS Udine c’è!!! Tanti thconcorrenti, 2500 iscritti e forse anche di più, 2150 i classificati dei quali ben  625 erano le presenze femminili.  Noi eravamo in 5:  Stefano Biasi che ha fatto segnare il suo miglior tempo sulla distanza in h.1.25.58, Alessandra Candotti, Romina Feruglio, anche lei felice al traguardo con il suo miglior riscontro cronometrico, h.1.52.56, Vittorio Bosco e Marina De Pieri. Il Keniano Muwangi Paul Kariukiha dsc01224messo tutti in fila con il tempo di h.1.01.25, lungo  un percorso affascinante e vario, tra il parco della Provincia, il parco sul Sile e nel finale il centro della città,  secondo l’altro Keniano  Bett Bernard Kiplagat, h.1.04.38 e  terzo l’Italiano Leonardo Bidogia dell’Assindustria Sport Padova in h.1.10.13. Vittoria Keniana anche in campo femminile con Cherono Caroline che ha vinto con il tempo di h.1.16.13, davanti a Valentina Bernasconi dell’Atletica Mogliano in h.1.18.33 e Giudice Gloria Rita del Free-Zone in h.1.18.48.
Le classifiche su: www.tds-live.com

Mezza Maratona anche a Pordenone per la  Maratonina dei Borghi con tutti altri “numeri”: 453 classificati maschi e 101 donne. Robert Kemonges dell’Atletica Futura ha chiuso la sua gara in h.1.03.56, davanti a Meli Etekiel Kiprotic, stesssa società in h.1.04.49 e Kibet Henry Kimtai dell’Atletica Valle Brembana h.1.09.07. Wanijohi Mary  del Run2Gether ha prevalso in campo femminile con il tempo di h.1.13.49, della stessa società la seconda, Eapan Pauline h.1.18.39 e terza Teresa Montrone dell’Atletica Locorotondo h.1.20.13. Presenti anche  a questo evento alcuni atleti del CUS Udine:  Alberto Serena ha chiuso in 14° posizione assoluta e ha conquistato la 1° tra i SM 45, gli altri: Cristian Sandri, Giuseppe Genna, Gianclaudio Galluzzo, Marco Zilli, Giorgio Castellarin, Dino Colautti e Marinella D’Antoni.
Le classifiche su: www.mysdam.it

Tra i 15980 classificati della Royal Parks Foundation Half di Londra c’erano anche 5 nostri atleti:  Bruno Azzano h.1.28.51, Maurizio Bolzon h.1.30.47, Denis Casarsa h.1.38.40, Viviana Menosso logoh.1.43.38 e Milena Osualdini h.2.05.15. img_2272

14657494_663241160520794_3999078524561034299_nAlla Maratona di Monaco un’altro cussino, Stefano Bellini h.3.22.47.

A Montenars si è corsa la Tulin Ski Run, gara di km 20 con + 1500 metri, gara vinta da Tiziano Moia della Gemonatletica in h.2.01.41 e da Elisa Costantini dell’Aldo Moro Paluzza in h.2.43.20, 111 i classificati, la nostra Elena Muz ha chiuso in h.4.03.03.

Sabato a Basovizza (TS) c’è stato un nuovo evento, la 1° Sincro Run, una staffetta 3×3,300 corsa all’interno dell’area dello 14642372_1713159555674799_7846926695492470141_nsincrotrone, 63 le squadre partecipanti.

Infine nell’ultima prova del Trofeo Gortani di Tarcetta di Pulfero in gara Fabio Peressutti.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

Dove correremo questo fine settimana

14322521_1104777622937288_1525923490532519250_nSabato 8 Ottobre – Basovizza (TS)th
1° Staffetta Sincro Run
3×3,300 – ore 09.30
www.cral-elettra.euFacebook/StaffettaSincroRun

Sabato 8 Ottobre – Godo di Gemona (UD)
Staffetta 2° Memorial Renato Pittini – CSI
3×5600 – ore 16.00

 

Domenica 9 Ottobre – San Paolo di Morsano al Tagliamento (PN)
18° Marcia del Tagliamento – FIASP
km 6-12-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 9 Ottobre – Grions al Torre (UD)
4° A tor pai trois de blave – FIASP
km 7-15 – ore 08.30-09.30

Domenica 9 Ottobre – Montenars (UD)14522917_10210369926434848_7752713125854323223_n
Tulin Skirun – Libera competitiva
km 20 +1500 mt.

Domenica 9 Ottobre – Montenars (UD)
1° Camminata per roccoli e castagne – Libera non competitiva
km 7 – ore 09.15-10.30

Domenica 9 Ottobre – Rauscedo (PN)
Correre tra le radici del vino – Libera non competitiva
km 7-14-21 – ore 09.00-10.00

Domenica 9 Ottobre – Codroipo (UD)
7° Marcia dei due parchi – Libera non competitiva
km 7-13-20 – ore 08.30

Domenica 9 Ottobre – Tarcetta di Pulfero (UD)
Trofeo Michele Gortani – CSI – Ultima prova
Categorie tutte – ore 09.30

Domenica 9 Ottobre – Pordenone
11° Maratonina dei borghi – FIDAL
km 21.093 – ore 09.30

14479675_644797199034811_3661990177661568732_nDomenica 9 Ottobre – Pordenone
13° passeggiata per acque, parchi e musei – Libera non competitiva
km 8 – ore 09.30

Spartathlon km 246,800 dislivello positivo 1200 metri

La Spartathlon è considerata una tra le gare più dure in assoluto sia per la sua lunghezza, km 246,800 che per il dislivello positivo di 1200 metri.th

14519758_665709446927475_389675828657922255_n La Spartathlon ripercorre  le orme di Fidippide (o Filippide), messaggero ateniese inviato a Sparta nel 490 aC  per chiedere aiuto contro i Persiani nella battaglia di Maratona. Fidippide, secondo lo  storico greco Erodoto,  arrivò a Sparta da Atene  in una giornata. Sulla base di questa considerazione, il comandante britannico della RAF Wing Commander John Foden assieme ad altri  quattro ufficiali effettuò nel 1982 una spedizione ufficiale in Grecia per verificare se fosse possibile coprire i quasi 250 chilometri in un giorno e mezzo. Tre corridori completarono la distanza: John Foden (37:37), John Scholtens (34:30) e John finish-2016McCarthy (39:00). L’anno successivo un gruppo di sostenitori britannici, greci e di altre nazionalità e guidati da Philhellene Michael Callaghan organizzarono la prima edizione della Open Internazionale Spartathlon Race, gestito sotto l’egida della SEGAS, Hellenic Amateur Athletics Association.
La partenza della gara viene data alle ore 07.00 del Venerdì da Atene e dopo 246,800 km, passando per Corinto, Nemea, Lyrkeia e Nestani, arriva a Sparta. Sul percorso ci sono 75 controlli orari e punti di ristoro ma gli atleti possono usufruire anche di supporti alimentari personali sul percorso. Anche questo Anno il nostro Ivan Cudin non ha voluto mancare a questo importante evento, seppur stia uscendo da un periodo non proprio felice per un infortunio. Anche prima e durante la gara ha avuto non pochi problemi, partito 14462711_665709560260797_8389225148478741179_nlento, piano piano è però risalito fino attorno la 14° posizione, verso la fine ha perso alcune posizioni e alla fine ha chiuso in 22° in h.28.16.54. Da ricordare che Ivan ha vinto per ben 3 volte questa gara e in una edizione  è arrivato 3°:  nel 2010, 1° ha chiuso in h.22.27.57, nel 2011, 1° in h.22.57.40, nel 2013, 3° in h.25.53.44 e 2014, 1° in h.23.03.06, detiene la 6° miglior prestazione di sempre. Dopo diversi cambi e sorpassi nelle prime posizioni, ha vinto il polacco Andrzej Radzikowski in h.23.01.13, secondo l’italiano Marco Bonfiglio h.23.35.14, (Marco detiene il fresco Record del Mondo di 10 maratone in 10 giorni, ottenuto attorno al lago Orta con il tempo di h.30.02.01 e lo scorso Anno ha vinto la Filippides Run, gara di 594 km da Sparta ad Atene a Sparta). Terzo il ceco Brunner Radek in h.24.06.39. La gara femminile è andata alla americana Nagy Katalin con h.25.22.26, (Nagy è giunta 4° assoluta e nelle prime 14 ore è stata in 2° posizione), davanti all’altra americana Pam Smith h.27.22.26 e all’ungherese Maraz 14581589_665708863594200_5588999178774833039_nZsuzsanna h.27.44.01. Gli altri italiani: Pablo Barnes 12° in h.27.04.05, Virginia Olivieri 77° in h.32.44.56, Giuseppe Tripani 88° in h.33.12.09, Filippo Canetta 93° in h.33.34.17, Cristoforo Chiapperino 133° in h.34.29.04, Luca Mostarbillini 173° in h.35.06.52, l’altro friulano, Giacomino Barbacetto 181° in h.35.12.54, Giuseppe Cialdini 206° in h.35.33.14, Simone Leo 207° in h.35.33.40, Daniele Drago 208° in h.35.34.03 e Julius Lannutti 230° in h.35.46.53, al traguardo 234 su 265 atleti.
14368766_10207696758403219_3018241945592895208_nwww.spartathlon.gr

Rommel Trail

thmappaQuesta settimana le gare sono state poche e, come al solito, le classifiche sono quasi introvabili. Per poterle consultare si perde parecchio tempo e visitare parecchi siti, sembra quasi che chi organizza invece di renderle pubbliche subito o perlomeno il giorno dopo, le nasconda. Secondo il mio parere anche una classifica porta pubblicità gratuita all’evento e interesse a chi la consulta.
La gara di Prepotto organizzata da Giulio Argento in località Bugovizza che si doveva svolgere Domenica 2 è stata rinviata al 22 Ottobre, anche la staffetta 3×5600 di Godo di Gemona è stata rinviata per pioggia, si svolgerà sabato 8 Ottobre, dalla gara di km 10 di Pantianicco mi dovevano mandare le classifiche, e non sono arrivate, mentre nessun nostro atleta ha corso a Venzone e a Trieste.
Venerdì  è partita l’edizione numero 0 del Rommel Trail, gara  di km 64,500 con 3000 metri positivi, che da Vito D’Asio e passando attraverso i comuni di Clauzetto, Meduno, Tramonti di Sotto, Tramonti di Sopra con arrivo a Claut, ha portato gli atleti sui campi di battaglia dove il 7 Novembre 1917 combatterono gli Arditi del XVIII° Reparto d’Assalto contro la Jager Division ed un battaglione di Shutzer al comando del Tenente Erwin Rommel. A questa edizione sperimentale hanno partecipato 120 atleti, per gli organizzatori è stato un test positivo con buoni propositi per l’edizione numero 1 del prossimo Anno. La gara è stata vinta da Marco Visintini dell’Aldo Moro Paluzza con il tempo di h.7.34.03 e da Samantha Pizziconi della Polisportiva Montereale con il tempo di h.9.05.54. A un evento del genere non potevano mancare degli atleti del CUS Udine:  Eros Bravo ha chiuso in h.9.53.46 e Gerard Martin in h.11.55.27.
www.rommeltrail.it