Dove correremo questo fine settimana

Sabato 31 Marzo – Muzzana del Turgnano (UD)
3° prova Coppa Friuli – FIDAL
km 9,100 – ore 16.00
Corsa non competitiva km 4-9 – ore 15.00-16.30

Lunedì  2 Aprile – Udine parco del Cormor
20° Cormorana – FIASP
km 7-13-21-30 – ore 7.30 – 10.00

Lunedì 2 Aprile – Usago di Travesio (PN)
Marcia delle rane – FIASP
km 7-14-21 – ore 09.00-10.00

Lunedì 2 Aprile – Torlano di Nimis (UD)
1° Corsa di Pasquetta – FIDAL-CSI
km 6 competitiva – km 4-6 non competitiva

 

 

Da Valencia ad Aquileia, passando per Milano

Prima gara di questo fine settimana  la Mezza Maratona di Valencia, evento valido anche come Campionato Mondiale di Specialità. Tra Assoluti e Master sono stati consegnati ben 14000 pettorali. In una giornata primaverile con tanti colori e un’atmosfera di festa ha vinto il Keniano Geofrey Kipsang Kamworor con il tempo di h.1.00.02, argento per l’atleta del Brunei, Abraham Nibei Cheroben h.1.00.22 e bronzo per l’Eritreo Aron Kifle h.1.00.31. Nuovo Record Mondiale per l’Eritrea Netsanet Gudeta Kepkosge Kebede h.1.06.11 (il suo tempo è il nuovo record del mondo in una gara solo al femminile e il record dei campionati, il precedente era  1.06.25 fatto da Lornah Kiplagat proprio nella nostra Udine nel 2007) , argento per la Keniana Joycilin Jepkosgei h.1.06.54 e bronzo per la keniana Pauline Kaveke h.1.06.56. La nostra Giulia Tardivello si è regalata il Personal Best con il tempo di h.1.28.51, viaggiando a 4,15 al chilometro e classificandosi al 10° posto della sua categoria.
Le classifiche: www.valenciaciudaddelrunning.com

L’altra Mezza Maratona alla quale hanno partecipato i nostri atleti è stata la Stramilano. Dopo molti Anni l’arrivo è stato spostato dall’Arena  all’esterno del Castello Sforzesco. L’arrivo all’interno dell’Arena sull’anello di terra rossa prima, e di tartan poi, aveva il suo fascino e dava una certa emozione, non capisco perchè questo cambiamento.  Personalmente oltre ad aver tagliato il traguardo della km 21,097 all’interno di questo monumento dell’atletica  per parecchie volte, ho corso pure due gare del Campionato Italiano Master di Atletica Leggera sui  metri 800 e 1500. Questa era la 47° edizione sia per i 5625 Atleti Master che per i 60000 non competitivi. La gara è stata vinta dal Keniano Felix Kibitok h.1.00.11, secondo l’Eritreo Shumay Mogos Solomon h.1.00.40 e terzo il Keniano Paul Kariuki Mwangi h.1.00.42. L’Etiope Sutuma Asefa  ha vinto la gara femminile con il tempo di h.1.07.54, davanti alla Keniana Ruth Waithira Karanja h.1.10.15 e alla Keniana Pauline Nagaroi Asikon h.1.w12.37. Per noi c’erano: Alessandro Lauto che ha chiuso in h.1.40.50, Francesco Zorgno h.1.53.45, Giulia Grion h.1.58.31 e Paolo Bassi h.1.59.37.
Il sito: www.stramilano.it
Le classifiche: www.tds-live.com

6° edizione per la Unesco Cities Marathon.  Chi mi conosce e chi legge quello che scrivo sa che critico le cose che a me sembrano non giuste e elogio le cose giuste, ben fatte e gestite da gente seria e appassionata. Questo evento, secondo me è diventato un grande pentolone, nel quale ogni Anno aggiungono qualche ingrediente e ne eliminano qualche altro. Facendo così la minestra dovrebbe essere sempre più buona, ma purtroppo non è vero. In questa edizione ci sono state polemiche dai commercianti e dal sindaco di Cividale del F., location della partenza, che si sentono esclusi da questo evento, e il sindaco propone di alternare l’arrivo una volta ad Aquileia e una volta a Cividale. Per quanto riguarda l’arrivo nel centro della città Longobarda, io che ho corso la prima edizione dico che è stato un percorso terribile con il vento contro.Si potrebbero dire tante altre cose, ma dico solo che se un evento dopo 6 edizioni non è decollato, vuol dire che è poco amato. Ma veniamo al lato sportivo:  nella Maratona si sono classificati 372 atleti e guardando i tempi non erano presenti atleti d’élite.  Il tempo del vincitore della km 42,195, il Marocchino Marhnaovi Tarik , è stato di h.2.32.06, secondo gradino per il Triestino Paolo Massarenti del G.S. San Giacomo h.2.39.22 e terzo per Andrea Mauri del’Evinrude h.2.43.36. Il nostro Alberto Serena ha fatto segnare un 6° posto assoluto, un 1° posto nel Campionato Regionale di specialità, un 1° di categoria e un 1° posto nel Campionato Italiano Militare, il suo tempo: h.2.49.20.  Podio tutto Friulano al femminile: Simona Rizzato della Maratonina Udinese ha chiuso in h. 3.28.04, Milena Grion del 3 Casali, seconda in h.3.11.53 e Federica Qualizza del G.S. Natisone, terza in h.3.13.56, la nostra Alessandra Candotti ha chiuso in h.3.28.04.
La Iulia Augusta Run di km 21.097 partiva da Palmanova per concludersi ad Aquileia.  Nella classifica assoluta maschile ha vinto il Keniano Paul Tiogik con il tempo di h.1.03.51, secondo il Tedesco Grabs Sebastian h.1.14.37  e 3° il nostro atleta Giacomo Iaiza, 3. La classifica assoluta donne ha visto tagliare per prima il traguardo Yayeh Gedamnesh Mekuan h.1.14.49, seconda Sandra Fazio dell’Atletica Cortina h.1.27.41 e terza Daniela Bianchet delle Fiamme Cresimi h.1.30.52. Il nostro folto squadrone, con diversi PB ottenuti,  era composto da: Giacomo Iaiza h.1.18.19, Bruno Azzano h.1.24.40, Maurizio Bolzon h.1.27.06, Stefano Forgiarini h.1.27.12, Andrea Culetto h.1.29.05, Marco Scipioni h.1.33.16, Massimiliano Durisotti h.1.35.29, Gabriele Danesin h.1.36.29, Alessandro Martino Lapenna h.1.36.55, Andrea Odetti h.1.40.54, Nicola Danesin h.1.41.20, Gigliola Giacaz  h.1.41.35, 2° tra le SF 50, Viviana Menosso h.1.43.50, Marta Beltramini h.1.47.29, Villiam Cossettini h.1.49.38, Andrea Zanier h.1.54.16, Dino Colautti h.1.54.18, Francesca Pellizzari h.1.55.10, Adonella Quargnolo h.1.55.27, 1° tra le SF 60, Ilenia Peressotti h.1.58.30, Giorgio Zuzzi h.2.02.55, 2° tra i SM 70 e Marinella D’Antoni h.2.09.36.
Nella Nordic walking:  Cristian Stel 1.32.59, Denis Casarsa 1.43.20 e Marco Zilli 1.53.28.
Le classifiche su: www.tds-live.com

Dove correremo questo fine settimana

Domenica 25 Marzo – Monfalcone (GO)
23° Camminata ta le vigne de Lisonz – FIASP
km 3-7-12-21 – ore 08.30-10.00

Sabato 24  Marzo – Andreis (PN)
Un ziru ator pai daltz – Staffetta benefica
3x1ora percorso 1150 metri – ore 19.00

Domenica 25 Marzo – Pordenone
Marcia in blu – Evento benefico
km 6 – ore 10 Piazza XX Settembre

Domenica 25 Marzo – Pieris di san Canzian d’Isonzo (GO)
23° Caminada ta le vigne de Lisonz – FIASP
km 3-7-12-21 – ore 10.00

Domenica 25 Marzo – Colloredo di Soffumbergo (UD)
Andar con asini – evento libero non competitivo naturalistico
Partenza ore 09.00 rientro ore 16.00

Domenica 25 Marzo – Laipacco di Tricesimo (UD)
22° Cjaminade di San Josef – FIASP
km 7-14 – ore 09.00-10.00

Domenica 25 Marzo – San Martino al Tagliamento (PN)
17° Marcia di san Osvaldo – FIASP
km 6-12-18 – ore 08.00-09.00

Domenica 25 Marzo – Aquileia (UD)
Maratona km 42,195
Unesco in rosa km 6
Julia Augusta Run km 21
Nordic walking
Roller Marathon
Reisport Cities Unesco
Special Olympics
www.unescocitiesmarathon.it

Domenica 25 Marzo – Salt di Povoletto (UD)
30° Memorial Giacomo Romano – FIDAL
Categorie tutte – ore 09.30
www.libertasudine.com
www.maratoninadiudine.it

 

Un fine settimana di gare per tutti i gusti

Questo fine settimana è cominciato con la seconda prova di Coppa Friuli corsa Sabato pomeriggio in quel di Bertiolo. 8550 metri di asfalto per i 380 atleti partecipanti e tempo incerto con qualche goccia di pioggia. Nella prima parte di gara si era formato un gruppetto di 4 atleti al comando  mentre le donne erano sgranate già subito dopo la partenza. Arrivo in volata per i maschi ed  ha avuto la meglio Daniele Torrico dell’Atletica Trieste con il tempo di 0.27.22 davanti a Steve Bibalo dello Sportiamo Trieste 0.27.25 e al terzo Lorenzo Masi dello Jalmicco Corse 0.28.00. Erica Bagatin della Maratonina Udinese si è presentata in solitaria sotto l’arco del traguardo in 0.32.20 davanti a Stefania Leschiutta dell’Atletica San Martino 0.32.47 e alla nostra Giulia Tardivello 0.33.53. Bruno Azzano 0.32.44 ha regolato l’arrivo dei nostri atleti in volata con Maurizio Bolzon 0.32.49, Giulia Tardivello 0.33.53, Gabriele Danesin 0.35.24, Stefano Forgiarini 0.35.50, Giorgio Castellarin 0.38.57, Viviana Menosso 0.39.23, Ferruccio Marinutti 0.41.33 e a chiudere Francesca Pellizzari 0.43.46.
Le classifiche su: www.tds-live.com

Nel 2018 ricorre il centenario della fine della 1° Guerra Mondiale e a Vittorio Veneto hanno pensato di organizzare anche una Maratona in occasione della 5° edizione della Maratonina della Vittoria.
I giorni antecedente al 4 Novembre 1918 i soldati Italiani del Regno d’Italia avevano organizzato l’assalto finale alla città per liberarla dall’esercito Austro Tedesco, e  su tutto il nostro territorio occupato ci furono aspre battaglie per sconfiggere il nemico. Per questo l’edizione prima ed unica della maratona è stata denominata “Eroica 15-18” a ricordo di tanti ragazzi morti per il proprio paese e a difesa della propria gente. La partenza di questi 42195 metri dal Viale della Vittoria, dopo un giro piccolo in città si è usciti dal centro abitato per imboccare la vallata verso il comune di Revine Lago, per poi passare nei comuni di Tarzo, Cison di Valmarino e Follina; al 25° chilometro, dopo le salite precedenti, ci hanno fatto percorrere la “salita degli Eroi” di circa 2 chilometri (sembrava di percorrere la salita della Faedis- Canebola), poi il rientro e l’arrivo sul viale della partenza. Dislivello totale  di 600 metri. Organizzazione ottima, tanto personale sul percorso e pubblico nei paesi attraversati, strade chiuse al traffico, senza lamentele o discussioni come succede in altri eventi, una stupenda medaglia all’arrivo come non ne avevo viste mai. Anche questo tipo di percorso per questa distanza non lo avevo mai corso, insomma una Domenica speciale per un evento unico. Fabio Bernardi del Running Team Conegliano assieme a Matteo Vecchietti dell’Atletica Valle Cedra hanno tagliato il traguardo assieme con il tempo di h.2.41.40 e terzo Ivan Geronazzo della Carpos Team h.2.50.54. Elisabetta Mazzocco del Cimavilla Running Team ha chiuso in h.3.12.16, seconda Marta Santamaria dell’Atletica Brugnera h.3.17.47 e terza Manuela D’Andrea della Podistica Cordenons h.3.20.34, al traguardo 919 atleti. Alessandro Lapenna ha chiuso con il tempo di h.3.50.30 (visto l’ottimo tempo è stato chiamato all’antidoping e  stiamo attendendo i risultati delle analisi 🙂   ), bene anche Marina De Pieri, h.5.20.21, Vittorio Bosco, se non ho visto male, dovrebbe essere h.5.39.53. Per me era una Maratona speciale anche perchè proprio Domenica compivo i miei 64 Anni.
Alla 5° edizione della Maratonina della Vittoria si sono classificati in 999 atleti, vittoria per il Keniano Kurgat Gideon Kiplagat h.1.06.44 e per la Etiope Yayeh Gedamnesh h.1.16.00. Anche su questa distanza presente il CUS Udine con Andrea Culetto che ha chiuso in h.1.31.47.
Comunque c’è qualcosa da rivedere tra i nostri atleti:  Alessandro Lapenna arrivato a casa evidentemente non stanco a sufficienza  è andato a giocare a pallone con il figlio, Marina De Pieri il giorno dopo mi scrive “ho fatto un pò di conti e mi risulta che fino ieri ho corso 59 Maratone, siccome in questo Anno ho compiuto 60 Anni, dovremmo correre anche la 60° Maratona vero? “. Ma al CUS Udine c’è qualche psicologo? Giulia pensaci tu!  🙂
Le classifiche su: www.tds-live.com

Infine a Doberdò del Lago (GO)  la “Gradina 8k”, gara sui km 8,300 valida per la Coppa Gorizia. Gli atleti classificati sono stati 215, per noi hanno corso Stefano Bellini SM 50, il suo tempo 0.37.19 e Ennio Cettolo SM 65, il suo tempo 0.44.16.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

Dove correremo questo fine settimana

Sabato 17 Marzo – Bertiolo (UD)
Coppa Friuli – FIDAL
km 8,550 – ore 16.00

Domenica 18 Marzo – Cividale del Friuli (UD)
28° Marcia delle rondini – FIASP
km 5-10-25 – ore 08.30-09.45

Domenica 18 Marzo – Aviano (PN)
42° Marcia Madonna del Monte – FIASP
km 5-10-15-20 – ore 08.30-09.30

Domenica 18 Marzo – Doberdò del lago Loc. Gradina (GO)
Trofeo Provincia di Gorizia – FIDAL
Cross – 3° prova
km 8 – ore 09.30

Domenica 18 Marzo – Gemona del Friuli (UD)
2° Monte Ercole Trail – CSI
km 17 + 700 metri – ore 09.00
km 9 +250 mt. – Non competitiva

Domenica 18 Marzo – Campeis di Pinzano al tagliamento (PN)
3° Marcia di san Giuseppe – UISP
km 6-12,5-17 – ore08.00-09.00

 

Un fine settimana all’insegna del brutto tempo

Venerdì presso il Ricreatorio di Fogliano di Redipuglia (GO) si è tenuto il primo dei tre appuntamenti de “Nutri le tue performance”: argomento della prima serata allenamenti e alimentazione per atleti  da zero ai 21 km per la corsa e da zero allo sprint per il triathlon. La sala era gremita di atleti e ci sono state quasi 3 ore di suggerimenti, tecniche e curiosità,  tempo trascorso velocemente  in quanto molto interessante. Relatori sono stati il Dott. Gian Enrico Gaspardis, la Dott.ssa  Nutrizionista Cristina Giusto, la Dott.ssa Lorella Visintin;  per il Triathlon il Tecnico Cristiano Colombo e l’atleta Daniela Chmet e per il Running Dario Michielotto e Stefano Scaini. Prossimo appuntamento il 23 Marzo con l’argomento dai 21 km alla 42 km e dall’Olimpico al Half Iron Man.

A Brugnera (PN) 19° edizione della Mezza Maratona. In una giornata non proprio ideale per una gara, con pioggia e vento, 312 sono stati gli atleti che hanno completato il percorso di km 21,097. Dominio degli atleti della società organizzatrice sia nel maschile che nel femminile:  Abdoullah Baomussa ha chiuso in h.1.09.04, secondo Alberto Rech della Silca Ultrarite di Vittorio Veneto h.1.09.42 e terzo Diego Avon della Tornado h.1.11.18. Naima Madoudi si  è presentata sotto l’arco del traguardo dopo h.1.18.58, davanti a Giovanna Ricotta della Tornado h.1.23.51 e Maurizia Cunico dell’Atletica Casone Noceto h.1.26.01. La nostra atleta Giulia Tardivello continua a raccogliere e a darci continue soddisfazioni: per lei 10° posto nella classifica assoluta e 2° tra le SF 40. C’era anche una gara sulla distanza di km 14,064 con 164 atleti classificati. La gara maschile è andata a Osualdo Zanella dell’Atletica Brugnera, 0.46.57 e quella femminile a Antonella Pasqualini della Nuova Atletica 3 Comuni, 0.58.26.
Le classifiche su. www.tds-live.com

Ultima prova delle Campestri CSI 2017/2018 sul campo di gara di  Laipacco di Tricesimo (UD),. Questo  era il 40° Anno di questo evento per la Polisportiva Tricesimo. Per il CUS Udine ha gareggiato Nicola Danesin, AMB 1964-73, sulla distanza di 5050 metri, il suo tempo 0.22.53.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

A Tarvisio (UD) la Winter Trail Tarvisio, gara di corsa sulla neve, valevole anche come finale Campionato Nazionale Nortec-CSEN di Winter  Trail 2018. Il campo di gara era la Conca del Lago Superiore di Fusine sulla  distanza di km 14,800 con + 790 metri. Nella gara assoluta vittoria per Emanuele Manzi del Team Nortec h.1.00.53, secondo Marco De Gasperi, stessa società  h.1.01.37 e terzo Fabio Bazzana della Valetudo Serim h.1.02.57. Maiora Maite ha regolato il gruppo femminile in h.1.15.37, davanti a Antonella Confortola del Marathon Imperia h.1.15.56 e Elisa Compagnoni dell’Atletica Val Tellina h.1.17.04.
I nostri alfieri: Andrea Culetto h.1.28.02 e Simone Bagnariol h.1.58.28.
Le classifiche su: www.tarvisiowintertrail.com
www.sportdolomiti.it

L’ultima gara della giornata, almeno per quanto ci riguarda, il Kokos Trail corsa a Basovizza (TS). Due i percorsi di gara in una giornata anche qui con non pochi problemi per i concorrenti a causa del tempo, con pioggia e vento. 333 gli atleti classificati sul percorso di km 16, gara vinta dallo Sloveno Gasper Bregant h.1.07.09, secondo gradino per il Triestino Paolo Massarenti h.1.10.47 e il terzo per lo Sloveno Simon Alic h.1.11.34. I Cussini: Alessandro Belloni h.1.27.13, Marco Blasigh h.1.42.18 e Marco Musigh h.1.50.20.
La gara femminile è andata alla Slovena Maja Skrlj h.1.24.48, seconda Paola Romanin dell’Aldo Moro Paluzza h.1.28.11 e terzo a Giulia Della Zonca dell’Aldo Moro Paluzza h.1.29.01. Sul percorso di km 8 i classificati sono stati 102, vittoria per lo Sloveno Matic Plaznik 0.40.42 e per Erika Centomo del San Giacomo Trieste 0.53.38. Per noi c’erano: Roberta Radin h.1.01.45 e Marco Zilli h.1.03.13.
Le classifiche: www.euromarathon.it

Dove correremo questo fine settimana

Domenica 11 Marzo – Gonars (UD)
39° Cjaminade fra amis – FIASP
km 6-12-21-30 – ore 08.30-10.00

Domenica 11 Marzo – San Foca di San Quirino (PN)
11° Marcia delle grave e dei magredi – FIASP
km 7-13-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 11 Marzo – Brugnera (PN)
19° Maratonina – FIDAL
km 21.093 – ore 09.30
Km 14.064 – ore 09.30

Domenica 11 Marzo – Basovizza (TS)
Kokos Trail – CSI
km 16 +500 metri – ore 10.00
km 8 + 300 metri – ore 10.00

Domenica 11 Marzo – Laipacco di Tricesimo (UD)
Campestre – CSI
Categorie tutte – ore 09.30

Prima Domenica di Marzo, quasi primaverile

In una Domenica soleggiata, quasi primaverile, c’erano tre eventi competitivi sul nostro territorio. A San Canzian D’Isonzo (GO) si è disputata la prima edizione della Maratonina dell’Isonzo, gara sulla distanza di 21,097 km, organizzata dal Gruppo Marciatori Gorizia sotto l’egida della FIDAL. Per quanto  mi riguarda il percorso non era affatto bello e nemmeno scorrevole, macchine che ti arrivavano da ogni parte, fondo stradale sconnesso e percorso ripetitivo, una volta arrivavi da una parte e dopo lo rifacevi dall’altra, insomma non buono. 332 sono stati i classificati. L’atleta del Burundi Celestin Nihorinbene ha vinto in h.1.10.03, al secondo posto è giunto lo Sloveno Robert Kotnik in h.1.10.52 e terzo l’inossidabile Paolo Massarenti del G.S. San Giacomo di Trieste in h.1.11.21. La Slovena Vijska Pitamic Jasmina ha vinto la gara femminile in h.1.18.20 davanti all’altra Slovena Krsinar Neja che ha chiuso in h.1.18.33 e all’Italiana Chiara Moras, h.1.27.45. La nostra Giulia Tardivello ha chiuso in 8° posizione assoluta e 5° di categoria con il tempo di h.1.32.46. Gli altri Cussini: Andrea Culetto h.1.29.22, Stefano Bellini h.1.31.45, Giulia Tardivello h.1.32.46, Andrea Odetti h.1.38.31, Nicola Danesin h.1.42.43, Gabriele Danesin h.1.45.31, Gigliola Giacaz h.1.45.33, Vittorio Bosco h.2.01.21, Marinella D’Antoni h.2.06.08 e Marina De Pieri h.2.09.04.
Le classifiche su: www.tds-live.com

 

 

 

A Buttrio (UD) 4° edizione di “Buttrio in Rosa”, evento riservato alle sole donne, con il ricavato devoluto alla Sezione Udinese dell’A.N.D.O.S., Associazione Nazionale Donne Operate al Seno. Purtroppo quando ci sono troppe gare concomitanti qualcuna deve subire rispetto ad altre, e perchè no, forse non  si è capita la finalità di questo evento. Solo 34 atlete si sono sfidate sui 10 km competitivi del percorso, ma per fortuna nella non competitiva di km 7 c’erano ben 242 ragazze più o meno giovani che con una salutare camminata si sono gustate la bella giornata all’aria aperta. La prima atleta giunta al traguardo è stata Mariangela Stringaro del Keep Mooving, il suo tempo 0.41.55, Federica Qualizza del G.S. Natisone ha fatto fermare il cronometro a 0.43.11 e Anna Agosto della Libertas Udine a 0.43.44. Il CUS Udine può dire di essere stato presente con Ilenia Peressotti, 0.52.49 e Emanuela Petrigh h.1.00.17. Nella prossima puntata di Start, in onda su Telefriuli,  ci sarà un servizio di Renato Bonin presente all’evento.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com

Infine a Codroipo (UD)  4° prova della Corsa Campestre CSI. Presenti 277 atleti/e a rappresentare 22 società e a coprire tutte le categorie. L’evento si è disputato all’interno del Parco delle Risorgive ed era organizzato dall’Atletica 2000 di Codroipo. Mario Bulian era l’unico nostro atleta iscritto,  nella categoria VM 1963 e precedenti ed  il suo tempo è stato di  0.22.11.sui 4500 metri.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com