Dove correremo questo fine settimana

Venerdì 1 Giugno – Treppo Grande (UD)
Staffetta 3x Treppo – CSI
3×3000 – ore 19.30

Sabato 2 Giugno – Prosecco (TS)
Trofeo provincia di Trieste – 3° prova
XL la Napoleonica – FIDAL
km 10

Sabato 2 Giugno – Case di Manzano (UD)
6° camminata sui colli di Case – FIASP
km 7-14 – ore 09.00-09.30

Sabato 2 Giugno – Castelnuovo del Friuli (PN)
33° Marcia del vin – FIASP
km 7-14-21 – ore 08.30-09.30

Sabato 2 Giugno – Visinale di Pasiano (PN)
3° Marcia dei muss – Libera non competitiva
km 6-12-19 – ore o8.30

Sabato 2 Giugno – San Giorgio della Richinvelda (PN)
Marcia del donatore – Libera non competitiva
km 6-11-18 – ore 09.00

Sabato 2 Giugno – Ludaria di Rigolato (UD)
Staffetta e prova singola dal bosc bandit – FIDAL
Ospite prova Coppa Friuli – km 5,600 o 11,200 ore 16.00

Domenica 3 Giugno – Treppo Grande (UD)
6° Cjaminade par cognosi Trep – FIASP
km 8-14-21 – ore 08.30-11.30

Domenica 3 Giugno – San Quirino (PN)
28° Marcia dei Templari – FIASP
km 7-13-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 3 Giugno – Montereale (PN)
Coppa Provincia di Pordenone – FIDAL
km 8 – ore 09.30

Domenica 3 Giugno – Monfalcone (GO)
Trofeo Provincia di Gorizia 7° prova
Cronoscalata della Rocca – FIDAL
km 1,350 – ore 9.30

La gara di Re Alessandro e le altre del fine settimana

Potevo cominciare questo resocondo settimanale con una gara qualsiasi? certo che no. E così si è guadagnato il diritto del titolo di testa il Re Alessandro con la sua seppur massacrante gara, la 100 Km del Passatore. Alessandro Lapenna si merita questo aggettivo per la sua impresa. Personalmente no so se dargli del bravo o dell’incosciente, ma  posso capirlo perchè  a questa gara dal fascino particolare ho partecipato anch’io parecchie volte, e parecchie volte senza una preparazione adeguata. Ormai è dal lontano 1973 che a fine Maggio tanti atleti, tanti appassionati e tanti matti si ritrovano in Piazza della Signoria a Firenze e cercano di arrivare a Faenza in Piazza del Popolo.La  mia prima fu nel lontano 1977, in quegli anni non  avevamo vestiti adeguati, scarpe tecniche e alimentazione mirata, ma c’era tanta passione e tanto carattere, perchè la sofferenza era tanta ma sempre meno rispetto alla voglia di esserci. Ma ritorniamo alla edizione numero 46: 3066 erano gli iscritti, 2946 i partiti e 2426 quelli arrivati a Faenza, il  tanto caldo  ha messo a dura prova i partecipanti ma quando si è lì bisogna andare e non pensare ad altro. Alessandro ha affrontato le prime asperità giungendo a Vetta le Croci, km 16,600,  in h.1.45.39,  a Borgo San Lorenzo km 31,600 era in h.3.13.10, da qui la corsa si fa dura con le salite fino a Colla di Casaglia km 48, il suo tempo h.5.49.29, poi giù a rotta di collo fino a Marradi, km 64,700 in h.7.42.22. Questo traguardo intermedio ti mette a dura prova, se ne hai ancora vai avanti, altrimenti è meglio salire sul pullman che ti porta a Faenza. San Cassiano si trova al km 76 e  Alessandro è transitato in h.9.07.33, Brisighella è l’ultima località importante prima del traguardo e si trova al km 88,100, h.10.44.05  il tempo che gli è servito per metterla alle spalle. Il traguardo finale a Faenza, dove finalmente ti puoi riposare, mangiare, dormire e pensare alla tua grande impresa e dove Alessandro ha fermato il suo cronometro a h.12.13.44. Non aggiungo altro, lascio a voi i commenti.
Dopo 12 anni  Re Giorgio Calcaterra ha dovuto passare lo scettro a un altro atleta. Un pò mi dispiace, l’ho sempre ritenuto un grande atleta e una grande persona, ma si sà la vita è una ruota e bisogna prenderla come viene. Giorgio ha dominato per metà gara poi si sono manifestati i primi problemi fisici e Andrea Zambelli dell’Associazione Polisportiva Atletica Scandicci ha cambiato marcia e se ne è andato fino al traguardo in solitaria, il suo tempo h.6.54.36. Secondo gradino del podio per il tedesco Hoffmann Benedikt con il tempo di h.7.04.55 e terzo Giorgio Calcaterra, del Calcaterra Sport, il suo tempo, h.7.32.04. La croata Sustic Nikolina ha dominato la gara femminile, il suo crono h.7.53.57, anche il secondo gradino è stato conquistato da una atleta croata, Vrajc Marja ha chiuso in h.8.26.57 e il terzo a Elisa Zanoni dell’Atletica 85 di Faenza, il tempo h.8.43.15.

Mentre la 100 km del Passatore si svolgeva tra Sabato e Domenica, l’8° Jesolo Moonlight Half Marathon partiva al tramonto e si concludeva entro la fine della giornata. Anche a questo evento c’erano numeri importanti:  3095 i classificati, percorso nuovo con partenza e arrivo a Jesolo e penso  affascinante. Fabrizio Vidal, atleta CUS Udine ha creato la scia ad altri due nostri atleti dalla partenza all’arrivo, il suo tempo h.1.42.48, a seguire Armando Di Palma h.1.50.33 e Villiam Cossettini h.1.53.07. L’Eritreo Shumay Solomon Mogos ha vinto con il tempo di h.1.03.04, alle sue spalle il Keniano Mburugu James Murithi h.1.03.11 e un’altro Keniano, Tiongik Paul h.1.03.47. Il podio femminile è stato tutto Keniano, 1° Jerotch Lenah h.1.14.14, Liavoga Culy h.1.17.28 e Kemboi Vivian Jerop h.1.18.10.

 

A Chiusaforte prima prova del 51° Trofeo Michele Gortani, evento era organizzato e gestito dal G.S. Alpini Udine, 170 gli atleti classificati, per noi c’era Marco Musigh, 1.12.36 il suo tempo nei 9600 mt. del percorso.

La partenza e l’arrivo delle prove del Trail dei 3 Castelli erano posti nel borgo tra i più belli d’Italia, nel centro di Venzone. Tre i percorsi: la 53 km con un dislivello di +3740 metri, vinta daFulvio Dapit del Team Compressport con il tempo di h.6.41.47 e da Cristiana Follador dell’Aldo Moro Paluzza, il suo tempo h.8.28.32, la 26 km con dislivello +1610, primo Tiziano Moia della Gemonatletica h.2.42.43 e Stephanie Jimenez del Team Salomon Italia h.3.02.39 e sul percorso di km 15 con + 1040 metri primo Marco Iob, individuale,h.1.44.15 e Ana Cufer della Salomon, h.1.52.29. A questo ultimo evento mi risultano atleti, 1 CUS Udine, 1 CUS Udine Triathlon e 1 individuale, ma nella foto ne vedo almeno il doppio, pertanto alla prossima.

Ennio Cettolo, unico Cussino  tra i partenti della 6° prova del Trofeo Provincia di Gorizia, la gara si è disputata a Marina Julia di Staranzano, i km erano 8,850, il suo tempo 0.47.47.

La scorsa settimana non ho fatto nessun resoconto, è stato  un Week End  un pò scarno di gare. Solo due nostri atleti hanno gareggiato al 3° Trail delle Malghe di Forni di Sopra:  Iaiza Giacomo che ha chiuso i km 20 con +1400 metri in h.2.27.00 e Ennio Cettolo, il suo tempo h.3.32.38. Gara vinta da Tiziano Moia della Gemonatletica, il tempo h.1.56.36, secondo Matteo Piller Hoffen dell’Aldo Moro Paluzza, il tempo h.1.57.27 e Nicolò Francescatto, stessa società h.2.00.37. Carla Spangaro del Timaucleulis ha dominato la gara femminile in h.2.19.50, Anna Finizio dell’Aldo Moro Paluzza h.2.26.15 e Michela  Miniussi della Fincantieri Atletica Monfalcone, h.2.36.39, gli atleti classificati sono stati 155.

Dove correremo questo fine settimana

Domenica 27 Maggio – Lestans di Sequals (PN)
Marcia del mestri – FIASP
km 6-12-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 27 maggio – Chiusaforte (UD)
51° Trofeo Michele Gortani – CSI
1° prova – Categorie tutte – ore

Domenica 27 Maggio – Medea (GO)
Marcia degli spaventapasseri – FIASP
km 3-8-12-16 – ore 08.30-10.00

Domenica 27 Maggio – Udine
Metti il turbo 12×1 ora – Libera non competitiva
Partenza Parco Ardito Desio – ore 08.00

Domenica 27 Maggio – Savorgnano del Torre (UD)
Strasavorgnano Vignalonga – FIASP
km7-15 – ore 09.00-10.00

Domenica 27 Maggio – Venzone (UD)
Trail dei 3 castelli – CSI
km 53 +3740 metri
km 26 +1610 metri
km 15 +1040 metri

Domenica 27 Maggio – Giais di Aviano (PN)
Palamont – CSI

Domenica 27 Maggio – Voltois di Ampezzo (UD)
31° Marcia montanara – Libera competitiva
km 10 + 410 mt. – ore 09.45

Domenica 27 Maggio – Marina Julia Monfalcone (GO)
Trofeo Provincia di Gorizia 6° prova – FIDAL
km 8,850 – ore09.00

Domenica 27 Maggio – Casasola di Majano (UD)
Cjaminade pes torbes di Cjasesole – Libera non competitiva
km 7-14-21 – ore 08.30-10.00

Dove correremo questo fine settimana

Sabato 19 Maggio – Bagnoli della Rosandra (TS)
Jamarun Trail della Val Rosandra – CSI
km 15 + 850 metri

Sabato 19 Maggio – Pasiano di Pordenone
Marcia a piccoli passi – FIASP
km 3-6-12 – ore 17.00-17.30

Sabato 19 Maggio – Fossalta di Portogruaro  (PN)
Villanova in solidarietà – FIASP
km 7-13 – ore17.00-18.00

Domenica 20 Maggio – Selz di Ronchi dei Legionari (GO)
Marcia dei 3 laghi – FIASP
km 5-11-18 – ore 08.30-10.00

Domenica 20 Maggio – Forni di Sopra (UD)
Tail delle malghe – CSI
km 20 + 1400 metri – ore 09.00

Domenica 20 Maggio – Pozzuolo del Friuli (UD)
A spas par i cjastiei – FIASP
km 7-12-21 – ore08.30-09.30

Domenica 20 Maggio – Sacile (PN)
Coppa Provincia di Pordenone 5° prova – FIDAL
10 km Run – ore 09.30

Domenica 20 Maggio – Sesto al Reghena (PN)
Camminata intorno all’Abbazia – FIASP
km 3-6-13-19-24 – ore08.30-09.30

Domenica 20 Maggio – Battaglia di Fagagna (UD)
Marcia dei cajs – Libera non competitiva
km 5-10-20 – ore 09.00

 

Un articolo un pò insolito

Nell’ambito di una gara svoltasi il 25 Marzo 2018 nella nostra Regione,  è successo uno spiacevole episodio. Alla “Unesco Cities Marathon”, gara sulla distanza regina di km 42.195, man mano che i primi atleti e le atlete che tagliavano la linea del traguardo, “10 maschi e 10 donne” venivano indirizzati in una zona apposita per un prelievo antidoping. Una di queste persone prima del prelievo dovrebbe aver avvertito gli addetti di fare uso di un farmaco a causa di un suo problema, ed infatti le analisi di laboratorio hanno dato esito positivo al Tibolone Metaboliti. Per precauzione l’atleta è stata sospesa. Voglio premettere che attraverso queste poche righe non sono a giudicare  e  processare nessuno,  ma sono mettere in guardia tutti noi. Queste situazioni possono capitare a chiunque, a volte per leggerezza (basterebbe parlarne con il proprio medico), in qualche caso voluto. Anche se al malcapitato viene attribuita la buona fede, per tanti rimane il dubbio.Ma cosa si deve fare nel caso in cui si faccia uso di farmaci che riportano sulla scatola il logo doping ? Innanzitutto ci si deve recare dal proprio medico curante e farsi rilasciare un certificato che attesti i farmaci  di cui si fa uso e le patologie di cui si soffre, e poi seguire la procedura che si trova sul sito del CONI. Anche se a noi difficilmente verranno fatti questi controlli, mai dire mai, meglio prevenire che curare tante malelingue e tante cattiverie. Spero che l’interessata non se la prenda per questo articolo, non ho voluto fare nomi e non mi sono permesso di puntare il dito contro nessuno, ho solo preso l’occasione per evidenziare un problema che potrebbe capitare a chiunque e in qualsiasi momento.

Passiamo da questa notizia al resoconto settimanale, un pò scarno di gare in questo fine settimana. Erano in programma una prova di Coppa Pordenone, alla quale nessuno dei nostri atleti è iscritto e poi c’era la 2° prova del Trofeo Provincia di Trieste. A Bagnoli della Rosandra, località del comune di San Dorligo della Valle, si è corsa la 2° prova di questo circuito, 8400 metri di gara su strada, 491 i classificati. Tra questi,  due nostri atleti, Alessandro Belloni ha chiuso la sua gara in 0.32.54 e Roberta Radin in 0.42.13. Gara vinta da Alfred Ronoh della Dolomiti Belluno con il tempo di 0.26.44, secondo Matteo Vecchiet dello Sportiamo in 0.28.19 e terzo Giuseppe Puntel, stessa società. 0.28.45. Paola Verardi dell’Atletica Insiel Trieste ha chiuso la gara in 0.34.13, Chiara Ruzzier 0.34.17 e Gaia Tomasin 0.34.58, entrambi del CUS Trieste.
Le classifiche su: www.tds-live.com

Dove correremo questo fine settimana

Sabato 12 Maggio – Sacile (PN)
Marcia della Livenza – FIASP
km 6-12 – 0re 14.30-15.30

Sabato 12 Maggio – Corno di Rosazzo (UD)
Marcia dei vini – FIASP*
km 6-12 – ore 16.00-17.00

Domenica 13 Maggio – San Vito al Tagliamento (PN)
Marcia per il Granello – FIASP
km 5-12-24 – ore08.30-10.00

Domenica 13 Maggio – Capriva del Friuli (GO)
Marcia dei 2 castelli – FIASP
km 6-11-18 – ore09.00-10.00

Domenica 13 Maggio – Rivis al Tagliamento (UD)
Ranis di corse – FIASP
km 8-14-21 – ore 08.30-09.30

Domenica 13 Maggio – San Marco di Mereto di Tomba
Libera non competitiva
km 6-13 – ore 08.30

Domenica 13 Maggio – Bagnoli di Rosandra (TS)
Trofeo Provincia di Trieste 2° prova – FIDAL
km 8

Domenica 13 Maggio – Cordenons (PN)
Coppa Provincia di Pordenone 4° prova
km 7,400 – ore 09.30

Bibione e Trieste Half Marathon

E bello vedere tanti cussini in gara anche se in due località diverse. Questa prima Domenica di Maggio offriva due gare sulla stessa distanza, con diverse tipologie di percorsi e in diverse località:  la  Bibione Half Marathon e la Trieste Half Marathon. Bibione, località balneare della provincia di Venezia, proponeva la terza edizione di questa gara, ben organizzata, ben gestita, (a parte i ristori) con un percorso  con fondo vario e divertente, partenza da Piazza Zenith, prima parte verso la pineta e a tratti a lato della spiaggia, a metà rientro in centro per poi prendere la direzione verso il fiume Tagliamento e il Faro di Bibione, per poi rientrare verso il punto dal quale eravamo partiti. 1556 gli atleti che hanno concluso la gara, podio maschile tutto Keniano. Kipkorin Roncer Konga ha terminata la sua fatica i un tempo  abbastanza alto per il forte caldo in  h.1.07.36, secondo Mutai Ken Kibet h.1.07.58 e terzo Kipyegon Fredyk Yegon h.1.08.42. Tutto straniero anche il podio femminile:  Tegegn Addisalem Belay, Etiope ha concluso in h.1.15.40, davanti alla Keniana Kerono Caroline h.1.16.46 e all’altra Keniana, Liavoga Lucy h.1.18.04. Chi poteva aprire le danze per il CUS se non Alberto Serena che con il tempo di h.1.18.32 nella classifica assoluta si è piazzato 11° e 1° tra gli SM 45, a seguire Massimiliano Cignacco h.1.25.53, Stefano Forgiarini h.1.32.44, Nicola Mariuzza h.1.33.14, Marco Scipioni h.1.38.40, Andrea Culetto h.1.39.51, Fabrizio Vidal h.1.47.05, Giorgio Castellarin h.1.47.08, Massimiliano Durisotti h.1.47.52, Nicola Danesin h.1.50.52, Gigliola Giacaz h.1.54.24, Marta Beltramini h.1.54.31, Gianluca Rimicci h.1.58.50, Francesca Poiana h.2.00.29, Viliam Cossettini h.2.03.12, Dino Colautti h.2.04.37, Franco Morgante h.2.12.59, Vittorio Bosco h.2.14.26 e Giorgio Zuzzi h.2.23.54. Alcuni nostri soci si sono cimentati sulla corsa non competitiva dei 10 km.
Le classifiche su: www.tds-live.com

L’altra gara si correva su fondo stradale e si sviluppava sulla costiera triestina. 1624 gli atleti classificati. Oliver Irabaruta del G.P. Parco Alpi Apuane non ha avuto avversari nella classifica assoluta, infatti ha tagliato il traguardo in solitaria con oltre 3 minuti, il suo tempo, h.1.03.01, secondo Anthony Ayeko della Toscana Elettrica Futura, h.1.06.47 e terzo Francesco Bona del C.S. Aereonautica Militare, h.1.07.05. Elvanie Nimbona del Caivano Runners ha vinto la gara al femminile in h.1.12.54, davanti alla Ugandese  Chesang Dorsen, h.1.14.15 e Rosaria Console del G.A. Fiamme Gialle, h.1.14.23. Qui a mettere la prima zampata cussina è stato Alessandro Belloni, il suo tempo h.1.24.06, a seguire: Maurizio Bolzon h.1.27.41, Giulia Tardivello h.1.27.50, 4° assoluta femminile, 1° SF 40 e Campionessa Regionale di Specialità, Bruno Azzano h.1.31.03, Andrea Zanier h.1.39.18, Viviana Menosso h.1.44.44, Alessandro Lauto h.1.46.49, Giulia Grion h.1.51.16, Roberta Radin h.1.52.19, Francesco Zorgno h.1.52.26, Adonella Quargnolo h.2.05.23, Paolo Bassi h.2.07.29 e Marinella D’Antoni h.2.15.20.
Le classifiche su: www.tds-live.com

Dove correremo questo fine settimana

Sabato 5 Maggio – Vallenoncello (PN)
Marcia con l’AVIS – FIASP
km3-6-12 – ore 18.00-19.00

Sabato 5 Maggio – Cercivento (UD)
Stafète Cirubjz – CSI
3×8,300 maschile
2×6,500 femminile
Ore 16.00

Domenica 6 Maggio – Sagrado (GO)
Camminata tra l’Isonzo, il Carso e le trincee della Grande Guerra – FIASP
km 6-12-16 – ore 09.00-10.00

Domenica 6 Maggio – Castions di Strada (UD)
Cjasteons al Cjamine – FIASP
km 7-12-21-30 – ore 08.30-09.00

Domenica 6 Maggio – Osoppo (UD)
Corsa dei 7 Colli – CSI
km 15 +  km 8 + – ore 09.00

Domenica 6 Maggio – Campagna di Maniago (PN)
Marcia del donatore – FIASP
km 6-12-20 – ore08.30-09.30

Domenica 6 Maggio – Belgrado di Varmo (UD)
Dal Var al Tiliment – AICS
km 7-15 – ore 09.00
Domenica 6 Maggio – Roveredo in Piano (PN)
1° Corsa in tei cjamps – Libera non competitiva
km 3,500-8-11 – ore 09.00-10.00