Unesco Cityes Marathon

12936543_10209212436853154_8009916260108982549_nE’ andata in archivio anche la 4° edizione della Unesco Cityes Marathon. Ogni anno che passa si vede sempre meno interesse per questo evento che, a me, pare più un calderone dove ogni Anno infilano qualcosa di nuovo, piuttosto che un evento sportivo serio come dovrebbe essere la Maratona.

Se non erro ho contato ben 10 “eventi nell’evento”  ma forse erano di più e  quello con meno interesse sembra proprio la Maratona. Andiamo a elencarli: La Maratona, il Triathlon Atipico, i Cicloni, la Staffetta dei Sindaci dei comuni terremotati del 1976 (hanno percorso 50 metri alla partenza e l’attraversamento di Piazza Grande a Palmanova e forse gli ultimi 100 metri all’arrivo), la Staffetta a due elementi, la Julia Augusta, la Nordic Walking, Amici di Laura, i ragazzi dello Special Olimpics e altri. Ma veniamo alle gare, quì almeno chi ha corso si è divertito, ha sofferto e qualcuno ha anche 12376637_10206104830847683_5815262855938205805_nvinto. I  nostri atleti  che hanno corso la Julia Augusta erano: Alessandro Belloni 10° assoluto, 3° nei SM40, ha fatto segnare  un bel h.1.06.24 sui km 16.595, Cristian Stell 3° SM35 h.1.08.08, Sergio Candotti h.1.10.39, Giuseppe De Stefano h.1.17.56, Marco Zilli h.1.19.17, Ferruccio Marinutti h.1.19.18, Gigliola Giacaz 2° SF45 h.1.19.18, Claudia Pozzi h.1.19.18, Jacopo Baldo 3° SM h.1.20.55, Pierluigi Struzzo h.1.22.25, Michela Nardone h.1.23.09, Giorgio Zuzzi 1° MS65 h.1.23.09, Roberta Radin h.1.29.38, Massimo Passoni h.1.32.33, Francesco Zorgno h.1.43.07 . La gara è stata vinta da Edgardo Confessa della Vicenza Marathon in h.0.57.00 e da Marta Pugnetti della Carniatletica h.1.06.35, 233 i classificati.

12321336_10209742072495397_1164956633494535793_nNello Nordic Walking si sono cimentati in 65. Una curiosità:  Antonio Margiotta, iscritto a questo evento al quale però non ha partecipato, si ritrova in classifica!!!. 20 atleti hanno corso il Triathlon Atipico, gara vinta da Michele Ermacora della Polisportiva Libertas Porcia. Nella staffetta ha vinto la coppia Boudalia-Kibet con il tempo di h.2.28.07, prima frazione km 26,600 e la seconda km 16,595, 95 squadre classificate. La squadra CUS Udine “ADO & ROSSI” composta da Adonella Quargnolo e Rossana Bigotto ha chiuso in h.4.50.36. La gara dei cicloni è stata vinta da Lorenzo Prelec del Basketnonsolo con il tempo di h.1.04.50 e da Francesca Porcellato in h.1.11.41, Francesca con la gara di Lunedì ha ufficialmente iniziato la preparazione per le Paraolimpiadi di Rio 2016.IMG_1849IMG_1852

Nella Maratona si sono classificati 387 atleti. La gara era valida anche come Campionato Regionale di Specialità e come Campionato Forze Armate. La gara è stata vinta da Antonio Santi dell’AS la Fratellanza 1874, che dopo 21 Maratone corse,  ad Aquileia ha colto il primo successo pieno dopo la squalifica del primo atleta che ha tagliato il traguardo. Il suo tempo è stato di h.2.28.11, tra le donne ha vinto la solita Marija Vrajic dello AK Masksimir, l’atleta Croata ha chiuso in h.2.51.12. Questi i cussini: Alessandra Candotti 2° tra le SF45  e con il suo nuovo record di h.3.20.28, Araldo Causero SM60 h.4.59.32 e io con molta fatica h.5.12.51.

Tutte le classifiche su: www.tds-live.com12814140_641989119272698_3567470933079121385_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *