Due settimane a cavallo del Ferragosto

DSC03296Pozzuolo del Friuli, con la Staffetta dei Castellieri, ha aperto una nuova settimana di corsa ed ha chiuso la LOGOprima edizione del circuito delle staffette “The Relay Race Challenge 2017”. I  3300 metri si sviluppavano lungo un percorso vario con sali- scendi, sterrato e asfalto, illuminato da torce e luci alimentate da generatori di corrente  sotto la regia della protezione civile locale. Lo scorso anno c’erano diversi punti al buio che avevano creato non pochi problemi ai partecipanti, ma quest’Anno ha funzionato quasi al 90%. 53 le squadre al via e  il CUS Udine era presente con l’ormai collaudata squadra Cettolo-Bosco-De Pieri.  La squadra della Polisportiva Tricesimo ha dominato su tutti con Luca Guattieri 0.11.12, Francesco Nadalutti 0.10.56 e Matteo Spanu 0.11.05, tempo totale 0.33.13, mentre  l’Atletica 2000 di Codroipo ha dominato con le ragazze:  Manola Plaino ha chiuso in 0.15.17, Chiara Moretto 0.14.28 e Simonetta Nussio 0.15.17, tempo totale 0.45.02.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com
La “Caminada poi siè refuge” è una gara nata nen 45 Anni fa: partenza dal lago di Misurina, salita fino ai r DSC03306ifugi Auronzo, Lavaredo e Locatelli, dai quali si possono ammirare  le tre cime di Lavaredo nell’immensa loro bellezza, “patrimonio mondiale Unesco”poi ancora salita agli altri tre rifugi  Pian di Cengia, Comici e Carducci, e giù fino ad Auronzo. Sui depliants sono stati sempre dichiarati 30 km ma in realtà di km ce ne sono 35. La mia prima partecipazione fu in occasione della 9° edizione del 1980 e poi ci sono ritornato per altre 10 volte. Negli Anni ci sono stati alcuni cambi di percorso per ragioni di sicurezza, per situazioni metereologiche avverse e altre esigenze. Ben 1160 partecipanti hanno completato il giro mentre  196 non sono partiti o si sono ritirati. Giorgio Dell’Osta dei Marciatori Calalzo ha terminato la sua prova in h.2.39.46, davanti a Osvaldo Zanella dell’Atletica Dolomiti h.2.44.25 e a Luca Miori h.2.49.07, Silvia Serafini ha dominato la categoria del gentil sesso in h.3.07.08, seconda Monica Gaspari della Polisportiva Caprioli San Vito h.3.11.40 e terza Angela De Poi dell’Aldo Moro Paluzza h.3.28.58. Ennio Cettolo ha chiuso in h.4.56.44, Vittorio Bosco h.6.25.29 e Marina De Pieri h. 6.51.51.
Le classifiche su: www.caiauronzo.it
DSC03418A Pradamano ultima prova del Trofeo Provincia di Udine, 3 giri su asfalto per un totale di km 5 circa con un caldo terribile, 109 atleti al via.  Il nostro portacolori Nicola Azzano non ha aspettato nessuno ed è partito gia dai primi metri di gara tagliando il traguardo con 5 secondi sul secondo e 13 sul terzo. Il tempo di Nicola è stato di 0.15.02, Francesco Nadalutti della Libertas Malignani 0.15.07 e Igor Patatti della Trieste Atletica 0.11.15. Anche Alionka Konijenko dello Jalmicco Corse ha fatto gara a sè ed ha vinto con il tempo di 0.18.03, seconda Daniela Toros dell’Atletica Dolce Nord Est 0.19.01 e terza la neo-Campionessa Europea di Marcia Elena Cinca dello Jalmicco Corse 0.18.30. Elena infatti ai Campionati Europei Master di Aarhus (Danimarca) ha conquistato due medaglie d’Argento sui 5 e 10 km di marcia e la medaglia d’Oro a squadre sui 10 km. Per il  CUS Udine  hanno corso anche Viviana Menosso, Nicola Mariuzza e Marina De Pieri.
Le classifiche su. www.polisportivatrattoriafriuli.com
Un’altro appuntamento ormai consueto per questo mese  è a Vernasso con la “Vernassina”, gara sulla distanza di km 8,200, alla quale  hanno partecipato 113 atleti master. Per noi c’erano: Gabriele Danesin che ha chiuso la sua gara in 0.33.41, Gianclaudio Galluzzo 0.33.57, Fabio Peressutti 0.34.11 e Marco Musigh 0.34.51. Federico Bassi del G.S. Natisone ha vinto con il tempo di 0.28.13 e Gessica Calaz dell’Atletica 2000 Codroipo in campo femminile in 0.34.34.
A Sclaunicco c’è stato un calo significativo nel numero di squadre alla staffetta 3×3200, solo 45, mentre negli anni passati c’erano anche oltre 100. Dopo diversi cambi in testa alla corsa, l’hanno spuntata i ragazzi DSC03432dell’Aldo Moro Paluzza con Michele Sulli 0.10.38, Gianluca Nazzi 0.10.50 e Paolo Della Mea 0.10.22, tempo totale o.31.50, anche la classifica al femminile ha visto le ragazze dell’Aldo Moro Paluzza sul gradino più alto del podio con: Lucia Boschetti 0.12.26, Anna Finizio 0.12.04 e Dimitra  Theocharis 0.12.19, tempo totale 0.36.49.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com
DSC03473Venerdì 11 Agosto a Pradamano serata di premiazioni del circuito del Trofeo Provincia di Udine e  di contorno la staffetta 3×3000.  In mezzo al gruppo c’erano diverse canotte con i nostri colori:  Azzano-Bolzon-Azzano, Danesin-Mariuzza-Galluzzo, Corsi-Zilli-Casarsa, Cettolo-Musigh-De Pieri, Menosso-Pozzi-Pellizzari e Beltramini-Loschi-Osualdini. Alla partenza  Nicola Azzano ha fatto gara a sè con il miglior tempo assoluto, cambiando con Bolzon e in terza  Bruno Azzano. La  gara è stata vinta dallo Sportiamo Trieste con: Giuseppe Puntel 0.09.41, Giuseppe Pagano 0.10.12 e Carlo Spinelli 0.10.05, tempo totale 0.29.58, seconda la Polisportiva Tricesimo e terza l’Atletica Dolce Nord Est, le ragazze dello Jalmicco Corse hanno vinto con: Elena Cinca 0.11.46, Sara Bradaschia 0.12.16 e Alionka Kornijenko 0.11.29, tempo totale 0.35.31, seconde le Aquile Friulane e terze Le ragazze del G.S. Natisone.
Le classifiche su: www.polisportivatrattoriafriuli.com
La Berglauf, gara con partenza da Camporosso, salita al Monte Lussari, discesa verso la Valsaisera e arrivo a Camporosso,  è giunta alla 10° edizione.  Questo percorso è per veri atleti sia per la sua conformità che per la distanza di km 20. I concorrenti che hanno tagliato il traguardo sono stati 112. Simon Strnad del Koufe.Com 20767727_117418688914281_6325411154994937563_nha terminato la sua fatica in h.1.40.31,  secondo Marco Primus del Timaucleulis h.1.43.03 e terzo Franci Teraz  dell’Acroni Jesenica h.1.44.45, Mojca Koligar del KGT Papez ha chiuso in h.1.54.57, seguita da Alionka Kornijenko dell’Atletica Buja in h.2.06.20 e terza Valentina Vianello della Maratonina Udinese h.2.11.44. Due Cussini in gara: Fabio Peressutti h.2.28.27 e Marco Zilli h.2.49.25.                                                                              Nella staffetta del Monte Lussari  tripletta Aldo Moro che si laurea anche campione regionale della specialità.   Trionfo  dell’ALDO MORO PALUZZA  alla staffetta del Monte Lussari, con una bellissima vittoria conquistata nel settore maschile con gli atleti Tadei Pivk, Wassili Di Gleria e Nicola D’Andrea  (giovane diciottenne molto promettente). La vittoria del Team di Paluzza si è arricchita con il 2° ed il 3° posto assoluto grazie ai terzetti formati da Rok Bratina (giovane sloveno di 23 anni), Dario De Reggi, Giuseppe Della Mea e Tarcisio Chinese, Segrado Marco  e Nazzi G.Luca  (vincitori anche del titolo regionale Master40). Bene anche le donne che con la formazione Anna Finizio, Linda Grattoni  e Desy Salvadego hanno conquistato la seconda piazza precedute dalle atlete della Timaucleulis  con Lavinia Garibaldi, Luigina Menean e Carla Spangaro, terze un’altra squadra al femminile delle ragazze di Andrea Di Centa: Caterina Bellina, Carla Parla e Laura Macoratti.
Le classifiche su: www.ustositarvisio.it
20953464_840768752768033_6477117149494656810_nAnche la 3/4 Halb Marathon,corsa a Brunico “Campo Tures” era tinta con i colori del CUS Udine. Al suo rientro dopo un periodo di stop  Stefano Bellini ha corso in h.1.31.45,  mentre Francesca Poiana in h.1.37.59.   Khalid Jbari ha messo in fila i 563 partecipanti con il tempo di 0.59.43 e Agnes Tschurtshentalers  h.1.17.53, la distanza era di km 17,600.
www.3viertelhalbmarathon.com
Le classifiche: www.tds-live.com
XXXGiornata fredda e soleggiata per la 55° edizione della Staffetta 3 rifugi a Collina di Forni Avoltri, 122 le squadre partenti, tanto pubblico sul percorso. Dominio incontrastato per i ragazzi dell’Atletica Dolce Nord Est con: Antonio Tonielli 0.30.12, Claudio Muller 0.26.29 e Daniele Cappelletti 0.17.09, tempo finale h.1.13.50, secondi i ragazzi dell’Aldo Moro Paluzza h.1.14.28 e terzi quelli provenienti dalla Slovenia h.1.16.22. Dominio Inglese al femminile con: Lou Roberts 0.38.47, Miranda Grand 0.35.37 e Charlotte Morgan 0.18.11, tempo finale h.1.32.35, seguite dalla Repubblica Ceca h.1.33.32 e dal Timaucleulis h.1.39.14. Il CUS Udineaveva 3 squadre al via, Alessandro Belloni salita, Francesco Venturelli traverso e Sandro calligaro discesa, la coppia Danesin, scansione0002Nicola e Gabriele con Andrea Culetto e Marco Mudigh con Gianclaudio Galluzzo e Vittorio Bosco.
Le classifiche su: www.3rifugi.com